Pil -12,8% nel secondo trimestre, mai così in calo dal 1995

ROMA (ITALPRESS) – Nel secondo trimestre del 2020 il prodotto interno lordo è diminuito del 12,8% rispetto al trimestre precedente e del 17,7% nei confronti del secondo trimestre del 2019. Una flessione mai registrata in questi termini dal 1995. A renderlo noto è l’Istat.
La stima preliminare della variazione congiunturale del Pil diffusa il 31 luglio 2020 era stata del -12,4% mentre quella tendenziale del -17,3%. Il secondo trimestre del 2020 ha avuto una giornata lavorativa in meno sia rispetto al trimestre precedente sia nei confronti del secondo trimestre del 2019. La variazione acquisita per il 2020 è pari a -14,7%.
Rispetto al trimestre precedente, tutti i principali aggregati della domanda interna sono in diminuzione, con cali dell’8,7% per i consumi finali nazionali e del 14,9% per gli investimenti fissi lordi. Le importazioni e le esportazioni sono diminuite, rispettivamente, del 20,5% e del 26,4%.
“La stima completa dei conti economici trimestrali conferma la portata eccezionale della diminuzione del Pil nel secondo trimestre per gli effetti economici dell’emergenza sanitaria e delle misure di contenimento adottate, con flessioni del 12,8% in termini congiunturali e del 17,7% in termini tendenziali, mai registrate dal 1995 – commenta l’Istituto di Statistica -. A trascinare la caduta del Pil è stata soprattutto la domanda interna, con un apporto particolarmente negativo dei consumi privati e contributi negativi rilevanti di investimenti e variazione delle scorte”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Sanremo al via, Amadeus “Festival per il Paese che lotta”

3 Marzo 2021 0
SANREMO (ITALPRESS) – L’inizio al buio, Amadeus che si fa il segno della croce prima di scendere le scale, le poltrone rosse vuote, gli applausi finti. Sono le prime immagini di Sanremo 71: «il Festival della ricrescita», Fiorello docet. La «scoperta che la normalità è una cosa straordinaria», per dirla con Amadeus che mai, confessa, […]

[…]

Top News

Morata, Chiesa e Ronaldo, Juve batte Spezia 3-0

2 Marzo 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – La Juventus riparte dopo lo stop di Verona e batte lo Spezia per 3-0 con le reti di Morata, Chiesa e Cristiano Ronaldo. Nell’anticipo del turno infrasettimanale la squadra di Pirlo si porta momentaneamente a -3 dal Milan e a -7 dalla capolista Inter. Nella cornice di un Allianz Stadium che al […]

[…]

Top News

Cartabia “Urgente accelerare con le vaccinazioni in carcere”

2 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – «Oggi è urgente che la somministrazione delle vaccinazioni, iniziata in alcune realtà carcerarie già da alcune settimane, prosegua velocemente». Nella sua visita alla sede del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria, la ministra della Giustizia, Marta Cartabia, assicura che il «Ministero segue con attenzione l’andamento delle vaccinazioni» e annuncia che «metterà le informazioni e i […]

[…]

Top News

Covid, Draghi firma il suo primo Dpcm, scuole chiuse nelle zone rosse

2 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il presidente del Consiglio Mario Draghiha firmato pochi minuti fa il Dpcm che sarà in vigore dal 6 marzo al 6 aprile. E’ frutto di un confronto importante prima di tutto con il Parlamento, con le Regioni e con il Cts”. Lo ha annunciato il ministro della Salute Roberto Speranza, nel corso […]

[…]

Top News

Covid, in Italia il 54% delle infezioni dovute alla variante inglese

2 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – In Italia al 18 febbraio scorso la prevalenza della cosiddetta “variante inglese” del virus Sars-CoV-2 era del 54%, con valori oscillanti tra le singole regioni tra lo 0% e il 93,3%, mentre per quella “brasiliana” era del 4,3% (0%-36,2%) e per la “sudafricana” dello 0,4% (0%-2,9%). La stima viene dalla nuova “flash […]

[…]