L’Atalanta è una macchina da gol, 4-1 contro la lazio

ROMA (ITALPRESS) – L’Atalanta fa un sol boccone della Lazio, sconfitta 4-1 in casa nel recupero della prima giornata di Serie A. La Dea risolve già tutto nel primo tempo, tre occasioni e tre gol di Gosens, Hateboer e Gomez. Nella ripresa i biancocelesti provano la rimonta con Caicedo, ma la doppietta del Papu chiude i conti all’Olimpico e porta la squadra di Gasperini in vetta a punteggio pieno. Tra le due non è mai una sfida banale: anche se si gioca a inizio campionato, è già una gara di alta classifica. I ritmi sono forsennati, non manca la cattiveria agonistica. I biancocelesti arrivano per primi alla porta, con la doppia chance di Marusic e Immobile, murato da Palomino. La Dea, invece, alla prima occasione trova il gol. Al 10′ sponda di Hateboer, Gosens mette in rete lo 0-1. L’Atalanta, inoltre, è cinica. Alla seconda chance, trova il raddoppio al 32′, stavolta con gli interpreti invertiti: crossa Gosens, segna Hateboer. La Lazio non ci sta, lo dimostra la traversa colpita da Immobile immediatamente dopo il gol subìto. Ma i bergamaschi dilagano, poco dopo al 41′, quando Gomez sigla il 3-0 a fine primo tempo. I biancocelesti tentano di riaprire il match nella ripresa, Sportiello salva respingendo la conclusione di Marusic. Gli uomini di Inzaghi insistono ancora e al 12′ Caicedo segna la rete che ridà fiducia dopo 45 minuti da incubo. Immobile spreca però l’occasione monumentale di avvicinarsi ulteriormente alla clamorosa rimonta, come un anno fa. Uno spreca e l’altro punisce, infatti al 61′ Gomez inventa un gol spettacolare per il poker dell’Atalanta, che chiude così i conti.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

TG News

Tg News – 19/10/2021

19 Ottobre 2021 0

In questa edizione: – Ballotaggi: 8 capoluoghi su 10 al centrosinistra – Facebook e il metaverso: 10mila posti di lavoro in Europa – Turismo 2021: cresce solo nella zona mediterranea – Occupazione a ottobre: 505 […]

Top News

Genetica e digitale, le parole chiave per l’agricoltura del futuro

19 Ottobre 2021 0
TORRAZZA COSTE (PAVIA) (ITALPRESS) – Il futuro dell’agricoltura del Paese si gioca sue due fronti: la genetica e l’utilizzo di tecnologie digitali che possano sia innovare il settore, preservando la biodiversità dei prodotti tipici sia renderlo più competitivo, resiliente e sostenibile. E’ quanto emerso in occasione della tappa conclusiva del roadshow Agrievolution, il dibattito itinerante […]

[…]

Top News

Letta “La coalizione larga funziona, ora al lavoro sulla manovra”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “A Roma Gualtieri ha raddoppiato i suoi voti assoluti rispetto al primo turno, questo vuol dire che il meccanismo della coalizione larga ha funzionato. C’è molto da lavorare sulla Legge di bilancio che in queste ore viene elaborata, affinchè sia le risposte necessarie sulla salute e l’istruzione, perchè la pandemia ci ha […]

[…]

Top News

Mercato immobiliare in crescita, +3,2% nel quarto trimestre 2020

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Nel IV trimestre 2020 sono 245.240 le convenzioni notarili di compravendita e le altre convenzioni relative a immobili. Le compravendite aumentano del 3,2% rispetto al trimestre precedente e del 4,9% su base annua. In concomitanza delle misure adottate per il contenimento del Covid-19, nei primi sei mesi del 2020 si registra un […]

[…]

Top News

Polonia, Morawiecki “Non accettiamo ricatti dall’Ue”

19 Ottobre 2021 0
STRASBURGO (FRANCIA) (ITALPRESS) – “Il diritto dell’Unione non può essere sopra le Costituzioni, non può violarle”. Lo ha detto il primo ministro polacco, Mateusz Morawiecki, nel suo intervento al dibattito in plenaria al Parlamento europeo, a Strasburgo, sullo Stato di diritto.“L’Unione Europea non è uno Stato, lo sono invece i 27 Paesi membri dell’Ue che […]

[…]

Top News

Polonia, Von der Leyen “Non tollereremo rischi per valori comuni Ue”

19 Ottobre 2021 0
STRASBURGO (FRANCIA) (ITALPRESS) – “Per la prima volta in assoluto un tribunale di uno Stato membro rileva l’incompatibilità dei Trattati europei con la Costituzione nazionale. E questo ha gravi conseguenze per il popolo polacco perchè la decisione ha un impatto diretto sulla protezione e l’indipendenza della magistratura”. Lo ha detto la presidente della Commissione europea, […]

[…]