Regeni, Fico “Non riprendiamo le relazioni con il Parlamento egiziano”

ROMA (ITALPRESS) – “Come Camera dei deputati noi manterremo ferma la nostra azione rispetto al chiudere le relazioni diplomatiche con l’Egitto. Siamo stati sconcertati da quello che hanno scritto i giudici di Roma, perchè si tratta di accuse alla National Security egiziana gravissime. Parole agghiaccianti, una descrizione delle torture che ha subito Giulio Regeni. Sappiamo che è stato seguito per 40 giorni, sequestrato, sappiamo che è stato mantenuto nella stanza numero 13 del Ministero dell’Interno e questo è di una gravità assoluta”. Ad affermarlo durante un’intervista ad Al Jazeera Arabic il presidente della Camera Roberto Fico, intervenendo sul caso di Giulio Regeni.
“Tutto il popolo italiano è indignato. Quattro membri della National Security egiziana risultano avere partecipato al sequestro, alle torture e all’uccisione di Giulio Regeni. Il generale Sabir Tariq, il colonello Athar Kame, il colonnello Helmi e il maggiore Sharif”, ha aggiunto Fico.
Fonti di Montecitorio sottolineano che il presidente Fico nella sua intervista ad Al Jazeera si riferiva, rispetto alle relazioni diplomatiche, all’interruzione dei rapporti diplomatici fra la Camera dei deputati e il Parlamento egiziano, decisa da Montecitorio nel novembre 2018 e che viene dunque confermata. (ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Cronaca

Paura a Montoro: incendio di vaste proporzioni

1 Agosto 2021 0

Un incendio di vaste proporzioni si è sviluppato nel tardo pomeriggio a Montoro. Paura tra la popolazione mentre sul posto accorrevano i mezzi dei Vigili del fuoco e della Protezione Civile. Per cause in corso […]

Top News

Covid, 5321 nuovi casi in Italia. Cinque vittime nelle ultime ore

1 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Cala il numero dei nuovi contagiati Covid in Italia: i nuovi casi sono 5.321, in discesa rispetto ai 6.513 registrati ieri; cala anche il numero di tamponi processati, solo 167.761. Il tasso di positività si impenna e passa dal 2,4% di ieri al 3,17%. Cala notevolmente il numero dei decessi, 5 le […]

[…]

PRIMO PIANO

Tamberi oro olimpico nel salto in alto “Non ci posso credere”

1 Agosto 2021 0
TOKYO (GIAPPONE) (ITALPRESS) – Gianmarco Tamberi ha vinto lamedaglia d’oro ex aequo con il qatariota Mutaz Essa Barshim nellafinale olimpica del salto in alto. Entrambi gli atleti hannosaltato 2,37 al primo tentativo. Bronzo per il bielorusso MaksimNedasekau. “E’ un sogno che ho dentro da cosìtanti anni. Non ci posso credere, sono passato attraverso milledifficoltà in […]

[…]