Il Napoli piega il Parma 2-0, in gol Elmas e Politano

NAPOLI (ITALPRESS) – Il Napoli torna alla vittoria e si rilancia in campionato. Al “Maradona” bastano i gol di Elmas e Politano per superare il Parma 2-0 e restare a contatto con la zona Champions. Diventano undici, invece, le partite senza i tre punti per i ducali, inchiodati al penultimo posto e a secco di gol segnati per il quinto match negli ultimi sei in Serie A. Gattuso conferma il centrocampo della sfida di Coppa Italia e regala un’altra maglia da titolare a Elmas, preferito a Bakayoko. Ed è proprio il macedone a ripagare la fiducia del mister con una strepitosa azione al 32′: il numero 7 semina il panico tra Osorio, Kurtic e Grassi e spiazza Sepe per l’1-0 in un match fino a quel momento parecchio bloccato. Il Parma manca in idee in fase offensiva, Ospina è spettatore non pagante in un primo tempo che avrebbe potuto anche consegnare il raddoppio agli azzurri: al 43′ Petagna serve un buon pallone in mezzo ma la deviazione volante di Lozano sfila a lato di poco. La squadra di D’Aversa entra in campo nella ripresa con un piglio diverso, il Napoli è però molto attento nel non concedere spazi alla velocità di Gervinho. Al 62′ l’ivoriano, in un eccesso di altruismo, serve Brugman che insacca alle spalle di Ospina ma in netta posizione di fuorigioco. Gattuso, già sconfitto per due volte dal Parma da quando è sulla panchina dei partenopei, si copre inserendo un difensore in più mentre D’Aversa lancia all’80’ Dennis Man, bomber proveniente dallo Steaua Bucarest. Ma nel momento di massima sofferenza è il subentrato Politano a chiudere i conti: all’82’ l’esterno ex Inter calcia dal limite e non lascia scampo a Sepe con la deviazione decisiva di Osorio. Nel finale il Napoli può anche dilagare ma Bakayoko e Insigne vengono fermati dai legni: dopo 4′ di recupero, dunque, La Penna fa calare il sipario al “Maradona”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Basta un pari, Milan agli ottavi di Europa League

25 Febbraio 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Dopo la pesante sconfitta nel derby, il Milan centra l’obiettivo della qualificazione agli ottavi di finale di Europa League. Ai rossoneri basta l’1-1 di San Siro grazie alle due reti segnate nel pareggio dell’andata, ma non si lasciano del tutto alle spalle un periodo complicato. Ogni timore sembra poter essere scacciato via […]

[…]

Top News

Braga ancora battuto, Roma agli ottavi di Europa League

25 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – La Roma si qualifica per gli ottavi di finale di Europa League ma perde Dzeko per infortunio. All’Olimpico la squadra giallorossa batte il Braga 3-1 con gol del bosniaco (costretto ad uscire per un problema muscolare), di Carles Perez e Borja Mayoral. All’Olimpico Fonseca lancia El Shaarawy dal 1′. E l’italoegiziano ricambia […]

[…]

Top News

Il Napoli vince ma non basta: eliminato dall’Europa League

25 Febbraio 2021 0
NAPOLI (ITALPRESS) – La corsa europea del Napoli si ferma ai sedicesimi di finale di Europa League. Allo stadio Maradona gli azzurri superano il Granada 2-1 con reti di Zielinski e Fabian Ruiz, ma vengono eliminati in virtù dello 0-2 subito all’andata in Spagna. Gattuso rispolvera la difesa a tre guidata dal rientrante Koulibaly e […]

[…]

Top News

Il Napoli vince ma non basta: eliminato dall’Europa League

25 Febbraio 2021 0
NAPOLI (ITALPRESS) – La corsa europea del Napoli si ferma ai sedicesimi di finale di Europa League. Allo stadio Maradona gli azzurri superano il Granada 2-1 con reti di Zielinski e Fabian Ruiz, ma vengono eliminati in virtù dello 0-2 subito all’andata in Spagna. Gattuso rispolvera la difesa a tre guidata dal rientrante Koulibaly e […]

[…]

Top News

“La bambina che non voleva cantare”, su Rai1 il film tv su Nada

25 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Sono la bambina che non voleva cantare… Pensate se avessi voluto!”. Scherza Nada durante la presentazione del film “La bambina che non voleva cantare” che la regista Costanza Quatriglio ha dedicato alla sua storia raccontata nel romanzo “Il mio cuore umano”. Raiuno lo propone mercoledì 10 marzo in prima serata, subito dopo […]

[…]