Calcio Avellino, tris contro la Viterbese e il secondo posto è più vicino

L’Avellino cala il tris contro la Viterbese e conquista la terza vittoria di fila, portandosi adesso a 4 punti dalla seconda in classifica, quel Bari battuto dal Teramo (2-1) nell’anticipo del sabato e ora non più tanto distante come appariva fino a qualche settimana fa.

Con il prossimo impegno previsto sul campo del Bisceglie, per l’Avellino è facile pronosticare la prosecuzione della bella striscia positiva attraverso cui la squadra irpina ha recuperato nei confronti del Bari.

Brutto primo tempo, costellato da falli e interruzioni di gioco, con numerosi ammoniti. Poche azioni di rilievo e nessuna rete.

Nella ripresa

Vantaggio dell’Avellino dopo neanche un minuto dall’inizio della ripresa: cross spettacolare di Tito pennellato sulla testa di D’Angelo che batte Daga sul secondo palo.

Al 18’ il raddoppio: sempre in ripartenza Fella arriva in velocità dinanzi all’area avversaria e con un colpo da maestro mette la palla nell’angolo alle spalle di Daga.

Il doppio vantaggio dell’Avellino taglia le gambe alle speranze gialloblu: la Viterbese sbanda e sembra aver accusato il colpo.

Al 36’ l’Avellino chiude definitivamente la partita contro una Viterbese che dà l’impressione di aver tirato i remi in barca: percussione di Adamo, passaggio perfetto e Santaniello in velocità la insacca per il 3-0 finale.

Avellino-Viterbese 3-0

AVELLINO (3-5-2): Forte; L. Silvestri, Miceli, Illanes; Ciancio, Aloi (32′ st De Francesco), Carriero (32′ st Adamo), D’Angelo, Tito (32′ st Baraye); Fella (27′ st Santaniello), Maniero (22′ st Bernardotto). A disp.: Pane, Rizzo, M. Silvestri, De Francesco, Dossena, Errico, Rocchi, Adamo, Baraye. All.: Braglia.

VITERBESE (4-3-3): Daga; Baschirotto, Mbende, Markic, Urso (43′ st Bianchi); Salandria (43′ st Besea), Bensaja, Palermo (29′ st Bezziccheri); Simonelli, Rossi (25′ st Tounkara), Murilo (43′ st Sibilia). A disp.: Maraolo, Ricci, De Santis, E. Menghi, M. Menghi. All.: Taurino.

ARBITRO: Bordin di Bassano

3

Guardalinee: Ceolin-Collavo.

Quarto uomo: Scatena.

MARCATORI: 1′ st D’Angelo, 19′ st Fella, 37′ st Santaniello.

NOTE: gara a porte chiuse. Ammoniti: Miceli, Carriero, Illanes, Tito, Murilo, Rossi, Markic, D’Angelo. Angoli: 5-2 per l’Avellino.

Ultimi Articoli

Top News

Vaccino, possibile usare Astrazeneca fino a 65 anni

23 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – A seguito del parere del CTS dell’Aifa e alle successive precisazioni del Consiglio Superiore di Sanità, in una circolare il ministero della Salute sottolinea la la possibilità di utilizzo del vaccino Covid-19 di Astrazeneca nella fascia di età compresa tra i 18 e i 65 anni, a eccezione dei soggetti estremamente vulnerabili. […]

[…]

Top News

Covid, Cittadini “Aiop a disposizione per la campagna vaccinale”

23 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – L’idea di dare la piena disponibilità al Governo per la campagna vaccinale “è maturata nel lungo periodo in cui abbiamo sperimentato la nostra potenzialità sul fronte Covid. Quando è scoppiata la pandemia, le nostre strutture sono state chiamate, come componente di diritto privato, a svolgere un ruolo attivo per far fronte all’emergenza […]

[…]