Avellino calcio: fissata l’udienza al Collegio di Garanzia del Coni

E’ stata fissata l’udienza davanti alle Sezioni Unite del Collegio di Garanzia del Coni.

In quella sede l’Avellino proverà a fare valere le proprie ragioni, rispetto alla decisione presa dalla Figc, su impulso della Covisoc, escludendo la società avellinese dal calcio professionistico.

L’udienza si svolgerà martedì 31 luglio alle ore 10 presso lasede del Coni a Roma e la sentenza è attesa lo stesso giorno, intorno alle ore 18. 

Ci sarà quasi certamente un esodo di massa dei tifosi irpini che vorranno fare sentire il proprio sostegno, in questa difficile partita, nel momento più delicato della storia recente dell’Avellino ripartito dal fallimento del 2009.

Il collegio difensivo dell’Avellino farà capo all’avv. Eduaordo Chiacchio che, per redigere l’articolato ricorso, si è avvalso di un pool di esperti in diritto delle assicurazioni, diritto bancario e altre professionalità che hanno contribuito a fornire un valido apporto.

Difficile fare previsioni circa lepossibilità di vedere riconosciute le tesi dell’Avellino: si prospetta una difficile battaglia legale.

 

Ultimi Articoli

Attualità

Covid in Irpinia: 15 nuovi positivi

22 Ottobre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che su 630 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 15 persone: – 2, residenti nel comune di Atripalda; – 4, residenti nel comune di  Avellino; – 1, residente nel comune […]