Leonardo Semplici nuovo allenatore del Cagliari

CAGLIARI (ITALPRESS) – Adesso è ufficiale: Leonardo Semplici è
il nuovo allenatore del Cagliari. L’ex tecnico della Spal, che prende il posto dell’esonerato Eusebio Di Francesco, ha firmato un contratto con il club sino al 30 giugno 2022. Assieme al mister arrivano in rossoblù Andrea Consumi in qualità di vice allenatore, il preparatore atletico Yuri Fabbrizzi, i collaboratori tecnici Rossano Casoni e Alessio Rubicini. Si tratta del quinto cambio in panchina stagionale. Il primo era accaduto lo scorso 9 novembre quando la Fiorentina, reduce dallo 0-0 col Parma e con 8 punti in classifica dopo sette giornate, aveva deciso di interrompere il rapporto con Beppe Iachini e richiamare alla guida Cesare Prandelli a dieci anni dal suo addio. La tredicesima giornata è stata invece fatale a Rolando Maran: la sconfitta del Vigorito contro il Benevento e il penultimo posto condiviso col Torino a quota 7 punti spingono il Genoa a cambiare rotta, chiamando Davide Ballardini. Dopo 16 giornate è stato il turno del Parma: lo 0-3 di Bergamo e il terz’ultimo posto in classifica con 12 punti costano il posto a Liverani, sostituito da D’Aversa. Il 18esimo turno è costato invece il posto a Giampaolo: fatale lo 0-0 contro uno Spezia
in dieci per quasi tutta la partita e un Toro in zona retrocessione con appena 13 punti. Al suo posto Davide Nicola. La
23esima giornata è stata invece fatale a Eusebio Di Francesco: Cagliari battuto in casa dai granata e terz’ultimo in classifica, con appena un punto in dieci partite e una vittoria che manca da
novembre. Al suo posto Leonardo Semplici.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Bce, tassi invariati e acquisti Pepp almeno fino a marzo 2022

28 Ottobre 2021 0
FRANCOFORTE (GERMANIA) (ITALPRESS) – Il Consiglio direttivo della Bce continua a ritenere che possano essere mantenute condizioni di finanziamento favorevoli con un ritmo degli acquisti netti di attività nel quadro del Pepp, moderatamente inferiore rispetto al secondo e al terzo trimestre dell’anno. Il Consiglio ha inoltre confermato le altre misure, ovvero il livello dei tassi […]

[…]

Top News

Cannabis, depositate in Cassazione 630 mila firme per il referendum

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il comitato promotore per il referendum sulla cannabis ha presentato in Cassazione circa 630 mila firme.“Consentiranno agli italiani di potersi esprimere sulla legalizzazione della Cannabis, perchè è giusto, perchè significa abbattere la cultura ipocrita ed inefficace del proibizionismo, che in questi anni ha provocato solo danni, ha ingrassato la criminalità organizzata, ha […]

[…]

TG News

Tg News – 28/10/2021

28 Ottobre 2021 0

In questa edizione: – Covid-19, casi e ricoveri in aumento, calano le prime dosi di vaccino – Il Senato affossa il DDL Zan – Green pass: rubate le chiavi per generare il qr code – […]

Top News

Industria, a settembre prezzi alla produzione in aumento

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Prosegue, a settembre, la forte crescita dei prezzi alla produzione dell’industria, diffusa a quasi tutti i settori e più intensa sul mercato interno. Su base annua, secndo i dati dell’Istat, i prezzi continuano ad accelerare (+13,3%, da +11,6% di agosto), spinti soprattutto dai persistenti incrementi di energia e beni intermedi. Sul mercato […]

[…]

Top News

Pensioni, nel 2020 oltre 16 milioni di beneficiari

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Le prestazioni del sistema pensionistico italiano vigenti alla fine del 2020 sono 22.717.120, per un ammontare complessivo annuo di 307.690 milioni. I beneficiari di prestazioni pensionistiche sono 16.041.202 (+3,8% rispetto al 2019); ognuno di loro percepisce in media 1,4 pensioni, anche di diverso tipo, secondo quanto previsto dalla normativa vigente. E’ quanto […]

[…]

Top News

Lavoro, in attesa di rinnovo contratto 6,5 milioni dipendenti

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – In attesa della chiusura del primo accordo di rinnovo per il pubblico impiego (stagione contrattuale 2019-2021), nel terzo trimestre prosegue l’attività contrattuale nel settore privato, che registra alla fine di settembre un contratto in vigore per l’85% dei dipendenti del settore industriale e per il 40% di quelli dei servizi. I contratti […]

[…]