Ronaldo spinge la Juve, doppietta e 3-0 al Crotone

TORINO (ITALPRESS) – La Juventus volta pagina dopo la sconfitta con il Porto e si prende il terzo posto in campionato. Nessuna sorpresa all’Allianz Stadium contro il Crotone fanalino di coda, piegato per 3-0 da una doppietta di Ronaldo e un gol di McKennie. I calabresi non ripetono l’impresa dell’andata, quando strapparono un pareggio ai campioni d’Italia, nonostante un avvio incoraggiante. Gli uomini di Stroppa imbrigliano i bianconeri per una buona mezz’ora, affidandosi alla rapidità di Ounas e Messias per affacciarsi dalle parti di Buffon. Chiesa prova ad accendere la Juve con un cross appena sfiorato da Cordaz che impedisce il facile tap-in a Ronaldo, l’estremo difensore degli ospiti è ancora decisivo sul colpo di testa di Ramsey deviato sulla traversa ma sul corner successivo i padroni di casa passano in vantaggio: al 38′ Ronaldo si smarca dalle maglie rossoblù e trasforma in gol un cross di Alex Sandro. L’arbitro Marini convalida dopo un lungo check per un possibile fuorigioco, nessun dubbio invece sul terzo tempo al 46′ di CR7 che regala alla Juve il 2-0: il portoghese prende l’ascensore sul traversone di Ramsey e insacca di testa per il gol numero 18 in campionato che vale il sorpasso su Lukaku nella classifica cannonieri. Il Crotone, che a questo punto del campionato ha ottenuto appena due pareggi in trasferta, al 66′ incassa anche il tris bianconero. Di nuovo sugli sviluppi di un angolo, è McKennie il più veloce in area dopo un colpo di testa di De Ligt rimpallato, scaricando in rete con potenza a pochi metri dalla porta. Nel finale Pirlo può permettersi di far esordire i giovani Fagioli e Di Pardo, oltre a regalare minuti a Bernardeschi e un Morata alla ricerca della miglior condizione. Solamente Cordaz evita il tracollo del Crotone, con la testa già al vitale scontro salvezza contro il Cagliari della prossima giornata.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Morata, Chiesa e Ronaldo, Juve batte Spezia 3-0

2 Marzo 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – La Juventus riparte dopo lo stop di Verona e batte lo Spezia per 3-0 con le reti di Morata, Chiesa e Cristiano Ronaldo. Nell’anticipo del turno infrasettimanale la squadra di Pirlo si porta momentaneamente a -3 dal Milan e a -7 dalla capolista Inter. Nella cornice di un Allianz Stadium che al […]

[…]

Top News

Cartabia “Urgente accelerare con le vaccinazioni in carcere”

2 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – «Oggi è urgente che la somministrazione delle vaccinazioni, iniziata in alcune realtà carcerarie già da alcune settimane, prosegua velocemente». Nella sua visita alla sede del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria, la ministra della Giustizia, Marta Cartabia, assicura che il «Ministero segue con attenzione l’andamento delle vaccinazioni» e annuncia che «metterà le informazioni e i […]

[…]

Top News

Covid, Draghi firma il suo primo Dpcm, scuole chiuse nelle zone rosse

2 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il presidente del Consiglio Mario Draghiha firmato pochi minuti fa il Dpcm che sarà in vigore dal 6 marzo al 6 aprile. E’ frutto di un confronto importante prima di tutto con il Parlamento, con le Regioni e con il Cts”. Lo ha annunciato il ministro della Salute Roberto Speranza, nel corso […]

[…]

Top News

Covid, in Italia il 54% delle infezioni dovute alla variante inglese

2 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – In Italia al 18 febbraio scorso la prevalenza della cosiddetta “variante inglese” del virus Sars-CoV-2 era del 54%, con valori oscillanti tra le singole regioni tra lo 0% e il 93,3%, mentre per quella “brasiliana” era del 4,3% (0%-36,2%) e per la “sudafricana” dello 0,4% (0%-2,9%). La stima viene dalla nuova “flash […]

[…]

Top News

Coronavirus, 17.083 nuovi casi e 343 decessi in 24 ore

2 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Balzo dei nuovi casi di Coronavirus in Italia. I positivi nelle ultime 24 ore, secondo i dati contenuti nel consueto bollettino del Ministero della Salute, sono 17.083 (in crescita rispetto ai 13.114 di ieri a fronte di 335.983 tamponi e che determina un indice di positività che cala oggi al 5%. Forte […]

[…]