La Juventus parte contro la Samp, tanti big match nel finale

Sarà un finale di Serie A pieno di big match. Questa la prima immagine che risalta dal calendario del nuovo campionato, svelato dalla Lega. La 18esima e penultima giornata (andata 17 gennaio 2021, ritorno 16 maggio 2021) prevede infatti due super sfide: Inter-Juventus e il derby della capitale tra Lazio e Roma. All’ultima giornata (andata 24 gennaio, ritorno 23 maggio) andrà in scena invece la sfida tra Milan e Atalanta, altro match forse decisivo per le posizioni di vertice. La prima giornata, in programma il 19-20 settembre, vede invece il debutto della nuova Juventus di Andrea Pirlo allo Stadium contro la Sampdoria. Il big match del primo turno mette di fronte Lazio e Atalanta, ma i nerazzurri hanno chiesto e ottenuto il rinvio e dunque esordiranno nel weekend del 26-27 settembre sul campo del Torino. Stessa sorte per l’Inter: la squadra di Antonio Conte debutterà nella seconda giornata a San Siro con la Fiorentina, per poi recuperare il match del primo turno sul campo del Benevento. La Roma debutterà invece a Verona, mentre il Napoli farà visita al Parma. Per quanto riguarda gli altri big match, alla seconda giornata è in programma la sfida tra Roma e Juventus, alla terza il Napoli ospiterà i campioni d’Italia, mentre Milan e Juve si affronteranno soltanto alla 16esima giornata (andata 6 gennaio, ritorno 9 maggio). Grande attesa anche per i derby: la sfida tra Inter e Milan andrà in scena alla quarta giornata (18 ottobre 2020 l’andata, 21 febbraio 2021 il ritorno), il derby della Lanterna tra Samp e Genoa si giocherà alla sesta giornata (andata 1 novembre 2020, ritorno 3 marzo 2021), mentre il derby della Mole tra Juventus e Torino è in programma alla decima giornata (andata 6 dicembre 2020, ritorno 3 aprile 2021).

Ultimi Articoli

TG News

Tg News – 11/10/2021

11 Ottobre 2021 0

In questa edizione: – Covid-19, 2.278 casi nelle ultime 24 ore – Roma, Palazzo Chigi prende provvedimenti dopo la manifestazione no green pass sfociata in violenza – Pagamenti digitali: in netto aumento con il Cashback […]

Top News

Incremento acquisito Pil 2021 al 4,7%

11 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – La revisione dei conti nazionali annuali ha confermato che, in base ai dati dei primi due trimestri, l’incremento acquisito del Pil italiano per il 2021 è pari al 4,7%. E’ quanto sottolinea l’Istat nella Nota mensile sull’andamento dell’economia italiana. Il Pil in volume è risultato in calo dell’8,9% nel 2020 mentre i […]

[…]

Top News

Banche, ad agosto prestiti +1,8% su base annua

11 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Ad agosto i prestiti al settore privato, corretti per tener conto delle cartolarizzazioni e degli altri crediti ceduti e cancellati dai bilanci bancari, sono cresciuti dell’1,8 per cento sui dodici mesi (2,1 nel mese precedente). I prestiti alle famiglie sono aumentati del 3,7 per cento sui dodici mesi (3,8 nel mese precedente) […]

[…]

Top News

Pmi, il digitale per risolvere il problema della carenza di liquidità

11 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Secondo le stime dell’Osservatorio Supply Chain Finance della School of Management del Politecnico di Milano il mercato potenziale del credito di filiera in Italia ammonta ad una cifra tra i 450 e i 490 miliardi di euro, di cui soltanto circa 25% è già servito. Il potenziale di sviluppo è dunque molto […]

[…]

Top News

Anno della Frutta e Verdura, torna “Il Piantastorie” di Bayer in podcast

11 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – In omaggio all’Anno Internazionale della Frutta e della Verdura (AIFV) promosso dalla FAO, Bayer Italia prosegue nel suo racconto per promuovere buone pratiche agricole e uno stile di vita sano. Lanciato nel 2020 in occasione dell’Anno Internazionale della Salute delle Piante, la nuova edizione de Il Piantastorie in versione podcast vuole accompagnare […]

[…]

Top News

Ad agosto produzione industriale in lieve calo

11 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Ad agosto 2021 l’Istat stima che l’indice destagionalizzato della produzione industriale diminuisca dello 0,2% rispetto a luglio. Nella media del trimestre giugno-agosto il livello della produzione cresce dell’1,1% rispetto ai tre mesi precedenti. L’indice destagionalizzato mensile cresce su base congiunturale per i beni strumentali (+0,8%), mentre diminuisce per l’energia (-2,1%), i beni […]

[…]