Inter e Conte avanti assieme “Stabilite basi per proseguire progetto”

MILANO (ITALPRESS) – Fumata bianca: Antonio Conte sarà l’allenatore dell’Inter anche nella prossima stagione. Dopo gli sfoghi nell’arco della stagione e soprattutto le parole pronunciate dopo la finale di Europa League persa contro il Siviglia che sembravano il prologo per l’addio, alla fine il tecnico salentino resterà al suo posto. Il vertice avuto oggi col presidente Steven Zhang, i due amministratori delegati del club Alessandro Antonello e Beppe Marotta e il direttore sportivo Piero Ausilio, ha portato a un riavvicinamento delle parti, al punto da scongiurare quello che a un certo punto appariva come un divorzio inevitabile. La stessa società nerazzurra ha emesso un comunicato per diradare qualsiasi dubbio: “L’incontro di oggi tra il Club e Antonio Conte è stato costruttivo, nel segno della continuità e della condivisione della strategia. Con esso sono state stabilite le basi per proseguire insieme nel progetto”. Parole che dunque gettano le basi per un’altra stagione insieme, allontandando definitivamente l’ombra di Massimiliano Allegri dalla panchina nerazzurra.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Attualità

Avellino, acquisto alloggi è situazione pasticciata: la denuncia

25 Settembre 2020 0

“Nonostante i suoi sforzi e le sue rassicurazioni, il sindacoGianluca Festa non riesce proprio a convincere quandoribadisce che la volontà di procedere all’acquisto di abitazioniprivate da utilizzare come alloggi popolari è mossa soltantodall’intenzione di “garantire […]

Top News

Conte “L’obiettivo dell’Inter è essere protagonista”

25 Settembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – Si riparte. A poco più di un mese dalla finale di Europa League persa col Siviglia e dopo un confronto con la società che ha riportato il sereno, Antonio Conte si prepara a una nuova stagione. Domani l’Inter fa il suo debutto con la Fiorentina ma è inevitabile tornare a quanto successo […]

[…]

Top News

Stefano Domenicali nuovo presidente e Ceo Formula 1 da gennaio 2021

25 Settembre 2020 0
ENGLEWOOD (ITALPRESS) – Un altro uomo che ha respirato l’aria di Maranello al vertice della Formula Uno. Dopo Jean Todt, ex team principal nell’era Schumacher e ora a capo della Fia, e Ross Brawn, ds sempre a cavallo degli Anni 2000 e adesso direttore generale e responsabile sportivo del circus, scocca l’ora di Stefano Domenicali: […]

[…]