San Tommaso-Palermo, dove si gioca? Nuovo comunicato dei grifoni

Il San Tommaso, a qualche giorno di distanza dal comunicato stampa nel quale chiedeva di affrontare il Palermo al Partenio-Lombardi, ha emesso un’altra nota, chiamando direttamente in causa l’U.S. Avellino.

“L’A.C.D. San Tommaso Calcio comunica che, rispetto alla disputa della gara contro il Palermo, su segnalazione dell’assessore allo sport del comune di Avellino ha provveduto ad inoltrare all’U.S. Avellino 1912 una richiesta di utilizzo dello stadio “Partenio – Lombardi” per il giorno Sabato 11 gennaio 2020. L’A.C.D. San Tommaso Calcio, riponendo massima fiducia nelle parti in causa, resta pertanto in attesa di celeri comunicazioni ufficiali”.

Il rischio, in caso di mancato accordo tra le due società, è di far disputare San Tommaso-Palermo al Fina di Montemiletto, davanti a sole 100 persone con gravi danni economici al sodalizio irpino e seri problemi di ordine pubblico, visto il blasone dell’avversario.

Ultimi Articoli