Post-gara al vetriolo, Capuano contro giornalista: le scuse dell’Avellino

Post-gara al vetriolo, ieri, al “Veneziani” di Monopoli. Protagonisti Ezio Capuano e il giornalista di Ottochannel, Marco Festa.

Tutto è nato dopo una domanda di Festa al vice-presidente Nicola Circelli sul futuro di Capuano. Una domanda come tante, su un argomento che tiene banco in questo periodo, ma che al tecnico non è evidentemente piaciuta, al punto tale da criticare aspramente l’operato del giornalista (e in generale di tutta la stampa sportiva avellinese), in diretta televisiva.

Oggi è arrivato il comunicato di scuse redatto dalla società biancoverde.

“L’Us Avellino intende esprimere il più profondo dispiacere in merito all’episodio occorso durante la diretta postgara del canale 696 Ottochannel. Benché generato da un’involontaria incomprensione, la società porge le più sentite scuse al giornalista Marco Festa, alla redazione ed all’editore per quanto accaduto.

La società si augura di poter continuare a mantenere un rapporto corretto e civile con l’emittente così come con tutti gli operatori dell’informazione, nel rispetto dei ruoli e delle professionalità che quotidianamente si confrontano”.

Ultimi Articoli