Meola fa marameo all’Avellino Calcio e si accorda con il Chieti

Dopo tre settimane di allenamenti con l’Avellino, Antonio Meola ha deciso di non aspettare più: il calciatore svincolato questa mattina era ad Ortona, ad allenarsi con il Chieti del tecnico Pino Di Meo.

Ha scelto la maglia nero-verde non potendo indossare quella biancoverde dell’Avellino che era stata sua agli esordi in carriera, quando aveva vent’anni.

Ora che ne ha 29, il calciatore con 23 presenze in serie B, ben 147 in serie C e 42 in serie D, ha accettato l’offerta della società abruzzese che naviga in una posizione difficile di classifica e ha bisogno di sistemare la retroguardia.

Regalo per Capuano

Il 31 ottobre, quando fu accolto trionfalmente ad Avellino, fu detto che Di Somma aveva voluto fare un bel regalo all’allenatore Capuano, mettendogli a disposizione un valido elemento per sistemare la squadra.

C’erano da definire dettagli legati alla sottoscrizione del contratto, perciò l’esordio di Meola era stato più volte rinviato, adducendo spiegazioni mai convincenti.

Lo stesso calciatore, rispetto all’impossibilità dell’Avellino di garantirgli un contratto, ha preferito accettare l’offerta del Chieti, seppure in serie D, che ha fornito ad Antonio Meola valide garanzie economiche e un ingaggio indubbiamente interessante.

L’esterno che Capuano avrebbe voluto utilizzare quale alternativa a Celjak, ha correttamente atteso a lungo la sottoscrizione del contratto   ma, a causa delle note difficoltà finanziarie dell’Avellino, quindi ha salutato e se n’è andato, ringraziando per l’ospitalità e la possibilità di allenarsi con la squadra avellinese.

Al Chieti, infatti, il calciatore ex Casertana, Matera e Livorno, s’è presentato in perfetta forma fisica, pronto a scendere in campo, domenica, nella gara di serie D contro il Campobasso.

 

 

Ultimi Articoli

Top News

Senatrice entra senza green pass, lavori in Commissione sospesi

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Lavori sospesi alla commissione Affari Costituzionali di Palazzo Madama. La senatrice di Alternativa C’è, Bianca Laura Granato, è entrata rifiutando di mostrare il proprio green pass e si è recata nella sala dove si riunisce la commissione. Il presidente della Commissione Dario Parrini ha quindi sospeso i lavori.Ieri la senatrice aveva annunciato […]

[…]

Avellino

Avellino, colpi d’arma da fuoco a Quattrograna

19 Ottobre 2021 0

Colpi d’arma da fuoco avvertiti in Contrada Quattrograna Ovest, nei pressi del ponte di via Acciani, sotto l’abitazione di un pregiudicato. Sull’episodio, che si sarebbe registrato dopo le 13.00, indaga la polizia. Non si registrano […]

Top News

Un cartoon per conoscere la dermatite atopica e combattere lo stigma

19 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Bullismo e discriminazioni. Chi soffre di dermatite atopica non solo deve fare i conti con segni e sintomi della malattia, ma deve lottare ogni giorno con le sue conseguenze sociali: 4 adolescenti su 10 dichiarano di essere vittime di bullismo, mentre 3 adulti su 10 di subire discriminazioni sul luogo di lavoro, […]

[…]

Top News

Ex Ilva, Giorgetti “Invitalia verso 60% acquisizione del capitale”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Oggi la quota del capitale sociale dell’ex Ilva detenuta da Invitalia è pari al 38%, pari 50% dei diritti di voto in assemblea. L’accordo di investimento del 10 dicembre 2020, prevede che, a seguito di un secondo aumento di capitale, Invitalia acquisisca il 60% del capitale. Il secondo aumento di capitale, per […]

[…]

Top News

Juve in Russia contro lo Zenit, Allegri “Match-ball da sfruttare”

19 Ottobre 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – “Lo Zenit è una buona squadra, ha giocatori tecnici a metà campo e in avanti, è una squadra molto europea che gioca un discreto calcio. A Londra hanno fatto una bella partita e per noi è una tappa importante, un risultato positivo ci permetterebbe di aumentare le percentuali del passaggio del turno”. […]

[…]

Top News

Vinitaly, per la Special Edition 12 mila operatori e 2500 buyer

19 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Con oltre 12.000 operatori professionali, più di 2500 buyer (circa il 22% del totale) e 60 nazioni rappresentate, Veronafiere archivia l’edizione speciale e straordinaria di Vinitaly, terza e ultima tappa italiana di collegamento alla 54^ edizione in programma dal 10 al 13 aprile 2022.“Si tratta di un risultato al di sopra delle […]

[…]