Fondi-Avellino 1-1, commento e cronaca

Fondi-Avellino 1-1, commento e cronaca

FONDI (4-3-3): Cacchioli; Valerio, Gambuzza, Dionisio, Bombara; Alleruzzo (39’st Sportillo), Schiavon, Quinto; Agostinelli, Improta (1′ st Capogna; 36′ st Cucciniello), Crisci. All.: Liquidato.
AVELLINO (4-3-2-1): Marruocco; Meola, Puleo, Rinaldi, Ricci; Licciardi, Viscido, D’Angelo (23′ st Maiorano); Fanelli (1′ st Comini), Panatteri; Scandurra (23′ pt Vicentin). All.: Marra.
ARBITRO: Aureliano di Bologna.
Guardalinee: Rizzo e Maruccia.
MARCATORE: 23′ st Schiavon (F), 39′ st Vicentin (A).
AMMONITI: Viscido (A), Gambuzza (F), Bombara (F), Ricci (A), D’Angelo (A), Alleruzzo (F), Rinaldi (A).
NOTE: al 23′ st Schiavon (F) sbaglia un rigore (respinto). Spettatori 1500 circa. Angoli: 7-0 per l’Avellino. Rec.: pt 3′; st 3′.

Niente 4-2-3-1 o 4-4-2 in partenza per l’Avellino. Marra rinuncia agli esterni e punta su due fantasisti, Fanelli e Panatteri, alle spalle di Scandurra. Bocciato Vianello, così come Nocerino non preferito a Rinaldi, al fianco di Puleo nella linea difensiva a quattro nel 4-3-2-1 disegnato dall’allenatore partenopeo. Nel Fondi l’unica novità rispetto alla formazione che ha battuto il Milazzo è Agostinelli a destra del trio offensivo.
PRIMO TEMPO – Subito aggressivo il Fondi. Verticalizzazione per Improta che da buona posizione svirgola, con la chance che sfuma. Errore di Marruocco al 5’. Il suo rinvio finisce sulla schiena di Improta, poi il portiere rimedia. Cross di Meola dalla destra, due minuti dopo, raccolto dall’altro lato da D’Angelo che trova i pugni di Cacchioli. Sul ribaltamento di fronte, Agostinelli (supera Ricci) impegna Marruocco, poi Licciardi anticipa Crisci. Passa un altro minuto e ancora Marruocco in uscita salva tutto, anticipando Improta, su un fuorigioco non segnalato dal secondo assistente. Più Fondi che Avellino in avvio. Al 18’ Improta dalla distanza non inquadra il bersaglio. Al 22’ ancora pericolosi in contropiede i locali. Alleruzzo ed Agostinelli impegnano Marruocco, attento e bravo nello sventare i pericoli. Un minuto dopo esce Scandurra, problema muscolare, entra Vicentin. Al 27’ occasione d’oro per l’Avellino. Sfonda di Fanelli per l’accorrente D’Angelo che, in area, di destro non trova la porta. Sono in crescita i biancoverdi. Alla mezzora due angoli di fila per l’Avellino. Sul primo al termine di una carambola furibonda la sfera finisce fuori dopo un colpo di testa di D’Angelo. Poi, sull’altro Fanelli serve Vicentin, ma la sua deviazione aerea viene respinta dalla traversa a Cacchioli battuto. Al 33’ destro dai venticinque metri di Schiavon fuori misura. Ancora Schiavon al 44’ dai trenta metri: centrale, Marruocco blocca. Risponde subito Fanelli da lontano: fuori. In pieno recupero, al 47’, seconda traversa dell’Avellino con una girata di Panatteri dopo un preciso servizio di Vicentin.
SECONDO TEMPO – Ad inizio ripresa Marra passa al 4-3-3 con l’innesto di Comini al posto di Fanelli. L’argentino è posizionato al fianco di Panatteri e Vicentin. Dall’altro lato Liquidato rinuncia ad Improta, inserendo Capogna. Al 6’ proprio Comini, buono il suo impatto sul match, pecca di mira dalla distanza. Un minuto dopo conclusione innocua di Agostinelli. Contropiede dell’Avellino all’ottavo con D’Angelo, servito da Vicentin, che da posizione più che favorevole non punisce il Fondi. Spingono gli irpini. Comini dal limite al 10’: alto sulla traversa. Rispondono i laziali con un tiro al volo di Capogna, controllato da Marruocco. Al 14’ Comini sfonda sulla sinistra e mette al centro per Panatteri, murato sotto porta. Il Fondi, però, nelle ripartenze è micidiale. Al 17’ Alleruzzo cross, Capogna di testa schiaccia. Marruocco è battuto, ma Licciardi sulla linea salva. Rigore per il Fondi al 22’. Sulla punizione di Schiavon l’arbitro vede un fallo di mano di D’Angelo in barriera. Schiavon dal dischetto si fa respingere la conclusione da Marruocco. Poi, è lesto a ribadire in rete. Avellino colpito nel momento migliore. Marra toglie D’Angelo e getta nella mischia Maiorano. Al 29’ punizione alta di Panatteri. Al 39’ pt angolo di Meola per Vicentin. Cacchioli vola e mette in corner. Ancora Meola per l’ariete ex Juve Stabia che stavolta non sbaglia per il pareggio meritato dell’Avellino. Nel finale inutile l’assalto irpino. Finisce così, primo punto in trasferta per l’Avellino che è piaciuto soprattutto nella seconda frazione.

Ultimi Articoli

Top News

Passerella e goleada per l’Inter, 5-1 alla Samp

8 Maggio 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – L’Inter festeggia il 19esimo Scudetto con una goleada per 5-1 sulla Sampdoria nell’anticipo della trentacinquesima giornata di Serie A. Giornata di festa per i nerazzurri accolti dai tifosi nel pre partita e celebrati dalla classica passerella dei blucerchiati all’ingresso in campo. Conte tocca quota 200 panchine in Serie A e cambia sei […]

[…]

Top News

Coronavirus, 10.176 nuovi casi e 224 decessi nelle ultime 24 ore

8 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 10.176 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (ieri 10.554) a fronte di 338.436 tamponi effettuati su un totale di 60.871.018 da inizio emergenza. E’ quanto si legge nel bollettino del Ministero della Salute – Istituto Superiore di Sanità di oggi. Nelle ultime 24 ore sono stati 224 i decessi, che […]

[…]

Top News

Pole n.100 per Hamilton, Ferrari in seconda fila con Leclerc

8 Maggio 2021 0
MONTMELO’ (SPAGNA) (ITALPRESS) – Centesima pole position in carriera per Lewis Hamilton. Al Gran Premio di Spagna sarà il pilota britannico della Mercedes a partire dalla prima casella raggiungendo l’incredibile traguardo delle 100 pole. In prima fila anche la Red Bull di Max Verstappen, staccato di appena 36 millesimi, mentre è terza l’altra Mercedes di […]

[…]