Le aree giuste per un picnic perfetto ad Avellino e provincia

Foto: 2396521 / Pixabay
Una delle tante caratteristiche che rendono meravigliosa l’Italia è il fatto di avere una molteplicità di scenari naturalistici molto bene assortita in un territorio relativamente piccolo, che permette di andare dalle vette di montagna alle piccole spiagge appartate nel raggio di pochi chilometri. Anche da un punto di vista visivo il nostro Paese figura, del tutto meritatamente, fra le destinazioni più suggestive a livello mondiale.

Il comprensorio avellinese e tutta l’Irpinia in generale non hanno niente da invidiare in quanto a natura e scorci molto suggestivi, offrendo un territorio ricco di storia, cultura ed un interno da scoprire. Il contesto ambientale offerto dalla provincia di Avellino può essere lo scenario perfetto per piacevoli picnic, fra corsi d’acqua e rilievi coperti da una florida vegetazione.

Vediamo insieme le migliori aree picnic nelle quali degustare le prelibatezze dell’enogastronomia locale, in compagnia dei propri cari. In talune è possibile addirittura portare il proprio barbecue a gas per ottime grigliate, senza l’onere di procurarsi la legna e regolando meglio le cotture.

Cerrus “Il Parco della quercia”

Il Cerrus offre al visitatore una vera immersione totale nella natura preservata con cura, ai piedi del Monte Terminio. L’organizzazione del Parco Cerrus ha dislocato su tutta l’area dei comodi gazebo coperti, dotati di tavoli da otto persone di modo da ospitare comodamente le famiglie. Dispone anche di aree divertimento per bambini e attrezzate aree relax.

Il Parco Cerrus si trova in Via Terminio 142, sulla SS 574, Serino (Av). Non accettano prenotazioni.

Parco Fiume Sabato

Il Parco Fiume Sabato è un’oasi incontaminata situata alle pendici del Monte Terminio, nell’area protetta del Parco dei Monti Picentini. Il nome “Fiume Sabato” fu scelto dal fondatore per la presenza dell’omonimo corso d’acqua, che circonda tutta l’area.

Il Parco è ricco di castagneti che offrono i propri frutti a tutti i clienti che vi si recano durante il mese di ottobre, con la presenza di numerosi gazebo in legno attrezzati con tutto il necessario per i picnic, oltre a precise aree gioco dedicati ai bambini e punti di ristoro per chi preferisce acquistare cibi pronti.

L’attività del Parco ha inizio il giorno di Pasquetta, quindi con primi giorni primaverili che offrono una natura viva di colori e si protrae fino agli inizi invernali del mese di novembre.

Il Parco Fiume Sabato è raggiungibile percorrendo pochi chilometri dall’uscita autostradale per Serino, per poi seguire le indicazioni stradali.

Parco Trombetta

Sempre nelle vicinanze dei precedenti, in località Pianella, è ubicato il Parco Trombetta, un’area ricca di rigogliosi castagneti che dal 2002 rientrano nella nuova nata Azienda Agrituristica Trombetta, per volontà di colui che in precedenza era solo il custode dello spazio naturalistico.

Questa Azienda è certificata bio e offre sia un proprio servizio di ristorazione che aree picnic attrezzate e campi da gioco a disposizione dei clienti, che possono osservare gli animali frequentatori del bosco.

3

Gli amanti delle attività all’aria aperta saranno entusiasti di usufruire di tali aree, chiacchierando con amici e parenti di fronte ai vini campani eccellenze a livello europeo.

Ultimi Articoli