Avellino-Venezia, da Provitali a Bonaldi quanti attaccanti tra i doppi ex…

Sono diversi i doppi ex della sfida tra Avellino e Venezia in programma lunedì serà in Irpinia. Alcuni anche di grosso spessore, come il portiere Marco Landucci che con i biancoverdi ha vinto un campionato, i fratelli Trevisanello che hanno indossato la maglia dei lupi negli anni 70. Senza dimenticare tanti attaccanti importanti: come Stefano Ghirardello tra i protagonisti del campionato vinto in C, nel 2004-2005, Raffaele Biancolino, Fabrizio Provitali (anche lui promosso nel 95 in B con Landucci), Enio Bonaldi, Cosimo Francioso, Lucio Mujesan che è stato protagonista ad Avellino negli anni 60. Il centrocampista Antonio Marasco che prese il volo verso la A, proprio dopo alcune annate importanti anche all’ombra del Partenio.

L’ex portiere dell’Under 21 Stefano Visi, Salvatore Soviero anche lui un lungo passato in A. Oppure Rivaldo autore del gol nella finalissima con il Foggia. Senza dimenticare la meteoria Diego Bortoluzzi che mise a segno un gol in Coppa Italia contro la Juventus.

Oppure Gianluca Savoldi che ad Avellino, così come a Venezia non ha lasciato di certo un buon ricordo. Una parentesi costellata da infortuni quella all’ombra del Partenio.

Tra gli allenatori di sicuro Walter Novellino (che attualmente siede sulla panchina irpina) e che insieme a Falzerano e Zigoni rappresenta uno degli ex del match di domani.

Nell’ipotetico 3-4-3 super offensivo: Landucci in porta, difesa con Fasce, Peccarisi e Gazzola. In mediana Trevisanello I, Marasco, Bortoluzzi, Rivaldo, tridente composto da Ghiradello, Provitali e Biancolino

In panchina: Visi, Soviero, Baldanzeddu, Belotti, Maiellaro, Pepe, Trevisanello II, Bonaldi, Guidoni, Mujesan, Francioso, Campilongo

Alessandro Calori invece ha giocato ed allenato il Venezia e si  è seduto sulla panchina biancoverde negli anni successivi.

Un tecnico che ha guidato entrambe le squadre è stato Gabriele Geretto, allenatore che ad Avellino ha resistito un’intera stagione negli anni in cui Sibilia era un autentico mangiallenatori.  O Attilio Tesser.

Ultimi Articoli

Top News

Ad aprile l’inflazione accelera

17 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Ad aprile l’Istat stima che l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registri un aumento dello 0,4% su base mensile e dell’1,1% su base annua (da +0,8% di marzo), confermando la stima preliminare. L’accelerazione su base annua dell’inflazione si deve essenzialmente ai prezzi dei Beni […]

[…]

Top News

Omofobia, Mattarella “La violenza spinge verso il fanatismo”

17 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La Giornata internazionale contro l’omofobia, la transfobia e la bifobia è l’occasione per ribadire il rifiuto assoluto di ogni forma di discriminazione e di intolleranza e, dunque, per riaffermare la centralità del principio di uguaglianza sancito dalla nostra Costituzione e dalla Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea”. Lo afferma in una nota […]

[…]

Top News

Carfagna “Nessuno farà cadere il Governo, le riforme sono necessarie”

17 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Le riforme sono “indispensabili” e gli scontri nella maggioranza non metteranno a rischio la tenuta del governo, perchè nessuno avrà “il coraggio” di fare cadere Mario Draghi. Lo afferma Mara Carfagna, ministra per il Sud e la Coesione territoriale, in un’intervista al Corriere della Sera.“Senza riforme il Recovery plan semplicemente non esisterebbe: […]

[…]