Omicidio Tornatore, si cerca un altro complice. Le indagini si allargano al salernitano

Omicidio Tornatore, le indagini si allargano al salernitano. Gli inquirenti stanno cercando un altro complice e l’attenzione di sta concentrando proprio sull’area di Mercato San Severino. Sono al vaglio i tabulati dei cellulari degli indagati.

Ad oggi sono tre i nomi legati all’omicidio Tornatore. Quello di Francesco Vietri detenuto nel carcere di Benevento con l’accusa di omicidio e distruzione di cadavere con l’aggravante del metodo mafioso. Quello di Rocco Ravallese denunciato a piede libero per omicidio e distruzione di cadavere, pregiudicato e già coinvolto in passato in un’inchiesta condotta dalla direzione distrettuale antimafia di Salerno con l’accusa di usura, estorsione, riciclaggio e finito in carcere nel 2013.

Ed infine Gianpaolo Malafronte, 37enne di Montoro. L’accusa è di favoreggiamento aggravato dal metodo mafioso. Malafronte è stato denunciato in stato di libertà. La Direzione distrettuale antimafia gli contesta di aver reso false dichiarazioni ai carabinieri che indagano sul delitto di Michele Tornatore rinvenuto cadavere lo scorso sette aprile in una località montana tra Contrada e Montoro.

Malafronte, sentito come persona informata dei fatti, avrebbe favorito Francesco Vietri il 54enne di Montoro accusato del delitto e della distruzione di cadavere e che dallo scorso 12 aprile è detenuto presso il carcere di Benevento. Malafronte avrebbe negato di aver avuto contatti telefonici con il primo iscritto nel registro degli indagati. 

Ultimi Articoli

Top News

Mafia, sette arresti tra la Sicilia e il Belgio

15 Settembre 2020 0
AGRIGENTO (ITALPRESS) – Sette persone, quattro a Favara (Agrigento) e tre a Liegi (Belgio) sono finite in manette la scorsa notte nell’ambito dell’operazione “Mosaico”, con il coordinamento della Procura distrettuale antimafia di Palermo. Gli arrestati sono accusati di tentato omicidio, traffico di droga, estorsione e detenzione di armi. Sono state eseguite anche una ventina perquisizioni, […]

[…]

Top News

Palazzo Chigi, soddisfazione per riapertura scuola, affrontati i nodi

14 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, si è riunito questa sera con i ministri Speranza e De Micheli e in videocollegamento con i ministri Azzolina e Boccia, il commissario Arcuri e il capo della Protezione civile Borrelli, per fare il punto sul primo giorno dell’anno scolastico caratterizzato dall’emergenza Covid-19. Si è preso […]

[…]

Top News

Scuola, Mattarella “Il Paese non si divida, è una prova per tutti”

14 Settembre 2020 0
VO’ EUGANEO (PADOVA) (ITALPRESS) – “Dobbiamo andare avanti, sapendo che con i sacrifici di oggi costruiamo il futuro. Conosco i ritardi le difficoltà, e so bene che vi saranno inevitabili polemiche, so anche che in atto vi sono risorse limitate, ma un paese non può dividersi sull’esigenza di sostenere e promuovere la sua scuola”. Lo […]

[…]

Top News

Le utility diventeranno partner per la crescita dei territori

14 Settembre 2020 0
PALERMO (ITALPRESS) – Anche Gruppo CAP, gestore del servizio idrico integrato della Città metropolitana di Milano, partecipa alla prima Digital Business Week, l’iniziativa promossa dal Comune di Palermo, ideata e realizzata da Energia Media con il contributo di Palermo Mediterranea, Università degli Studi di Palermo, Utilitalia, Enea Smart Energy, e il supporto di Confcommercio Palermo, […]

[…]