Marina, la 27enne morta dopo il parto nel 2012: condannati due medici

Ci sono voluti otto anni e una ostinata battaglia legale condotta dai familiari di una ragazza di 27 anni per ottenere una prima sentenza relativa alla morte di Marina De Piano avvenuta dopo il parto cesareo.

Il giudice Lorenzo Corona del Tribunale di Avellino ha condannato due medici per falso in cartella clinica.

Per quella vicenda furono indagate dieci persone e fu chiesto il rinvio a giudizio per quattro medici

LEGGI PURE – Solofra, morì dopo il parto. Processo per quattro medici

Un anno e due mesi di reclusione (pena sospesa) per Nicola Tesorio, all’epoca primario del reparto di Ostetricia; otto mesi di reclusione (pena sospesa) per Adelaide Manzo: il PM aveva chiesto un anno e 6 mesi di reclusione per la ginecologa di fiducia della povera ragazza.

Assolti gli altri due medici rinviati a giudizio.

I familiari di Marina De Piano hanno chiesto ai legali di fare ricorso in appello circa la sentenza appena emessa.

La vicenda, dunque, andrà avanti quando sono già trascorsi otto anni da quel 4 giungo 2012 quando Marina De Piano cessò di vivere dopo un mese di agonia.

Una vicenda raccontata, all’epoca, nei dettagli da Mario De Piano, il papà della 27enne morta 26 giorni dopo avere dato alla luce il figlio, attraverso il parto cesareo avvenuto all’Ospedale “Landolfi” di Solofra.

Il drammatico racconto di quei tragici momenti nell’articolo che segue.

LEGGI PURE – Morta dopo il parto, la famiglia chiama l’Ordine dei medici

Ultimi Articoli

Top News

Accordo ENGIE-Amazon, in Sicilia due nuovi parchi agro-fotovoltaici

21 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Due parchi agro-fotovoltaici in Sicilia che forniranno energia verde ad Amazon. La loro realizzazione rientra in un progetto di ENGIE, gruppo energetico mondiale impegnato nella transizione verso un’economia carbon neutral.I due parchi agro-fotovoltaici si aggiungono al portafoglio di impianti di ENGIE in Italia che conta un totale di 23 parchi di energia […]

[…]

Top News

Tirrenia, CIN e Gruppo Moby: “Preoccupazione per 6 mila posti di lavoro”

21 Aprile 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – In relazione alle notizie di stampa in merito alla trattativa in corso tra Compagnia Italiana di Navigazione SpA e Tirrenia di Navigazione SpA in Amministrazione Straordinaria, in una nota si precisa che “Compagnia Italiana di Navigazione, società acquirente del ramo d’azienda di Tirrenia di Navigazione in A.S. ha già versato in favore […]

[…]

Top News

Anche Inter e Atletico Madrid si tirano fuori dalla Superlega

21 Aprile 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Dopo le indiscrezioni delle ultime ore, anche l’Inter conferma ufficialmente in una nota che il club “non fa più parte del progetto Super League”. “Siamo sempre impegnati a dare ai tifosi la migliore esperienza calcistica – spiega la società nerazzurra – l’innovazione e l’inclusione sono parte del nostro DNA fin dalla nostra […]

[…]

Top News

Leonardo-Dompè, nasce infrastruttura di sicurezza sanitaria digitale

21 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Leonardo e Dompè Farmaceutici hanno siglato un accordo per la realizzazione del primo nucleo di infrastruttura nazionale di sicurezza sanitaria digitale con architettura Cloud.L’infrastruttura, già operativa, utilizza le capacità di supercalcolo (150 nodi per una potenza di 5 petaflop) e di cloud (con una potenza di 20 petabyte distribuita su 1500 hard […]

[…]

Top News

Regioni, Fedriga “Proponiamo coprifuoco alle 23”

21 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Come regioni abbiamo proposto misure responsabili. Chiediamo di ampliare il coprifuoco solo di un’ora, alle 23, per dare respiro alle attività, perchè oltretutto ripartiranno solo i locali che hanno spazi all’aperto, una forte limitazione che spero nelle prossime settimane possa essere superata. Le regioni hanno elaborato linee guida anche per attività al […]

[…]