Il senatore Ugo Grassi cambia casacca: dal giallo M5S al verde della Lega

Il verde, finalmente, quello dell’Irpinia in cui è stato votato, esattamente nel collegio uninominale di Avellino, sostenuto dal Movimento 5 Stelle al quale adesso Ugo Grassi fa marameo e cambia casacca.

Del resto il suo slogan, alle elezioni del 2018, era stato premonitore: partecipa, scegli, CAMBIA.

A cambiare è stato lui che saluta i pentastellati ed approda tra i leghisti.

Il verde della Lega “attizza” il professore universitario che passa dalla parte del nemico di Luigi Di Maio, accolto a braccia aperte da Matteo Salvini che, nella campagna acquisti dei senatori, mette a segno un colpo pari a quello di  Cristiano Ronaldo alla Juventus.

Non tanto per il valore del nuovo acquisto, quanto per il segnale forte nell’accaparrarsi un elemento ormai ex pentastellato.

Il senatore Ugo Grassi, dunque, ha abbandonato il Movimento: chissà cosa ne pensano quanti lo avevano votato.

Ad Avellino, in particolare, erano stati tantissimi a dare la preferenza al professore universitario originario di Napoli ma da tempo trapiantato nel capoluogo irpino, dove vive con la moglie Romana Capaldo, notaio e figlia di Gerardo, da sempre impegnato nella vita politica irpina.

Ultimi Articoli