De Luca: “Controlli inesistenti, torneremo in zona rossa. Vaccinazioni? Ci vorranno tre anni…”

È venerdì e come tutti i venerdì Vincenzo De Luca ha analizzato la situazione Covid in Campania. Il governatore ha criticato la lentezza della campagna vaccinale, richiamando l’attenzione del Governo.

“Draghi? nei mercati internazionali con un concreto risparmio. Vedremo alla prova dei fatti che ne verrà fuori. Il capitolo più complicato è quello relativo al Mezzogiorno. Rimane attuale la richiesta di avere un incontro con i presidenti delle regioni meridionali. Rimane sullo sfondo il tema della Sanità e della lotta alla pandemia. Il precedente governo ha fatto scelte che non condividevamo. I controlli sono inesistenti, c’è un rilassamento totale e così diventa inevitabile tornare in zona arancione, se non in zona rossa“, ha dichiarato De Luca.

Sui vaccini: “Stiamo completando la fase 1, ma dovremo attendere la fine di febbraio per completare i vaccini al personale sanitario. Nel contempo abbiamo iniziato le vaccinazioni agli ultraottantenni. Contiamo di avere, per la prima settimana di aprile, 500mila vaccinati in tutta la Campania. Dovendo vaccinare 5 milioni di campani, con questi ritmi, finiremo tra tre anni. Il ritardo ci espone ad altre difficoltà, come l’arrivo di nuove varianti non coperte dagli attuali vaccini”.

Ultimi Articoli

Top News

Bce, tassi invariati e acquisti Pepp almeno fino a marzo 2022

28 Ottobre 2021 0
FRANCOFORTE (GERMANIA) (ITALPRESS) – Il Consiglio direttivo della Bce continua a ritenere che possano essere mantenute condizioni di finanziamento favorevoli con un ritmo degli acquisti netti di attività nel quadro del Pepp, moderatamente inferiore rispetto al secondo e al terzo trimestre dell’anno. Il Consiglio ha inoltre confermato le altre misure, ovvero il livello dei tassi […]

[…]

Top News

Cannabis, depositate in Cassazione 630 mila firme per il referendum

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il comitato promotore per il referendum sulla cannabis ha presentato in Cassazione circa 630 mila firme.“Consentiranno agli italiani di potersi esprimere sulla legalizzazione della Cannabis, perchè è giusto, perchè significa abbattere la cultura ipocrita ed inefficace del proibizionismo, che in questi anni ha provocato solo danni, ha ingrassato la criminalità organizzata, ha […]

[…]

TG News

Tg News – 28/10/2021

28 Ottobre 2021 0

In questa edizione: – Covid-19, casi e ricoveri in aumento, calano le prime dosi di vaccino – Il Senato affossa il DDL Zan – Green pass: rubate le chiavi per generare il qr code – […]

Top News

Industria, a settembre prezzi alla produzione in aumento

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Prosegue, a settembre, la forte crescita dei prezzi alla produzione dell’industria, diffusa a quasi tutti i settori e più intensa sul mercato interno. Su base annua, secndo i dati dell’Istat, i prezzi continuano ad accelerare (+13,3%, da +11,6% di agosto), spinti soprattutto dai persistenti incrementi di energia e beni intermedi. Sul mercato […]

[…]

Top News

Pensioni, nel 2020 oltre 16 milioni di beneficiari

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Le prestazioni del sistema pensionistico italiano vigenti alla fine del 2020 sono 22.717.120, per un ammontare complessivo annuo di 307.690 milioni. I beneficiari di prestazioni pensionistiche sono 16.041.202 (+3,8% rispetto al 2019); ognuno di loro percepisce in media 1,4 pensioni, anche di diverso tipo, secondo quanto previsto dalla normativa vigente. E’ quanto […]

[…]

Top News

Lavoro, in attesa di rinnovo contratto 6,5 milioni dipendenti

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – In attesa della chiusura del primo accordo di rinnovo per il pubblico impiego (stagione contrattuale 2019-2021), nel terzo trimestre prosegue l’attività contrattuale nel settore privato, che registra alla fine di settembre un contratto in vigore per l’85% dei dipendenti del settore industriale e per il 40% di quelli dei servizi. I contratti […]

[…]