Covid-19 in Irpinia: aumentano i contagi a Montoro (uno ogni 31 abitanti)

L’Azienda Sanitaria Locale di Avellino ha comunicato che, su 1.036 tamponi effettuati, 75 persone sono risultate positive al COVID distribuite nei seguenti comuni della provincia:

4, nel comune di Atripalda; – 2, nel comune di Avella; –  8, nel comune di Avellino; – 3, nel comune di Cervinara; – 1, nel comune di Cesinali; – 1, nel comune di Contrada; – 1, nel comune di Forino; – 3, nel comune di Lauro; – 1, nel comune di Monteforte Irpino; – 4, nel comune di Montefusco; – 3, nel comune di Montella ; – 2, nel comune di  Montemarano; – 14, nel comune di Montoro; – 1, nel comune di Moschiano; –  1, nel comune di Mugnano del Cardinale; – 2, nel comune di Nusco; – 4, nel comune di Pago Vallo Lauro; – 1, nel comune di Pietrastornina; – 1, nel comune di Quindici; – 2, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina; – 2, nel comune di Santa Lucia di Serino; – 5, nel comune di Sant’Angelo all’Esca; – 1, nel comune di Serino ; – 2, nel comune di  Solofra; – 2, residenti nel comune di  Sperone;  1, nel comune di Sturno; – 1, nel comune di Taurano; – 1, nel comune di Torrioni; – 1, nel comune di Volturara Irpina.

Situazione a Montoro

Preoccupa in modo particolare la situazione che si registra a Montoro dove si continuano a registrare numerosi casi di contagio. Nell’ultima rilevazione sono ben 14, il numero più alto dell’intera provincia.

Con questi i casi compelssivi nel territorio di Montoero arriva a 619 unità, il secondo peggiore dato della provincia, dopo quello del capoluogo Avellino con 1274 casi, ovvero un numero doppio ma con una popolazione di 54.500 abitanti (un caso ogni 42 abitanti) rispetto ai 19.600 abitanti di Montoro che registra quindi un caso ogni 31 abitanti.

Montoro conta attualmente 129 positivi nel suo territorio, con la fondata previsione che tale numero possa continuare ad aumentare.

Sarebbe stata una festa dei 18 anni avvenuta in una masseria di Montoro, in concomitanza della tradizionale uccisione del maiale, con la presenza di alcuni soggetti affetti da Covid-19, a fare aumentare i contagi.

Si è così inescata a catena di contagi interessando diversi nuclei familiari residenti nelle frazioni Torchiati, Borgo e Banzano. Tra questi anche quelli appartenenti ad un paio di commercianti e artigiani, presso i cui negozi sarebbero avvenuti i contagi di cui tutti parlano e che molti provano invece a negare, non si capisce per quale motivo.

Ultimi Articoli

Top News

In arrivo il nuovo Dpcm, il Governo incontra gli Enti locali

2 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Si è svolto un incontro in videoconferenza tra Governo ed enti locali in vista del varo del nuovo Dpcm sulle misure anti-Covid. Presenti a Palazzo Chigi il ministro per gli Affari Regionali Mariastella Gelmini, il ministro della Salute Roberto Speranza e il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi. All’incontro hanno preso parte anche il […]

[…]

Top News

Delfanti (Rse) “Per bollette meno care agire su ogni voce di costo”

2 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS/NUOVA ENERGIA) – Quando si parla delle sfide legate alla decarbonizzazione al 2050, il quadro generale è noto. Il Green Deal europeo richiede una transizione che si estrinseca in molteplici dimensioni e direzioni: dalla protezione dell’ambiente alla competitività economica, dalla coesione sociale al contrasto ai cambiamenti climatici e alla riconversione energetica. L’obiettivo condiviso è […]

[…]

Top News

Nasce Red Havas Health, network PR globale sulla salute

2 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Oggi Red Havas annuncia il lancio di Red Havas Health, il nuovo network mondiale di Relazioni Pubbliche incentrato sulla salute, in risposta alla crescente domanda dei clienti a livello globale. La nuova offerta riunisce 160 professionisti del settore salute appartenenti alle diverse realtà del gruppo Havas: dal network Red Havas con sedi […]

[…]