Coronavirus, sospetta positività: scatta l’allarme al Pronto Soccorso del Moscati

Si rompe il femore e al Pronto Soccorso dell’ospedale Moscati di Avellino scopre di avere il Coronavirus.

L’episodio è avvenuto ieri, quando alla città ospedaliera è giunta un’anziana con una frattura a un femore, provocata da una brutta caduta.

Sottoposta al tampone rapido, la donna è risultata positiva al Covid-19, mentre il secondo tampone di prova ha dato esito negativo.

I dubbi sulla positività dell’anziana ha fatto scattare l’allarme al Pronto Soccorso, dal momento che gli operatori sanitari che hanno prestato le cure alla donna hanno saputo dell’esito dei tamponi solo dopo essere entrati in contatto con altre persone, all’interno della struttura ospedaliera.

Intanto medici e infermieri del Pronto Soccorso sono stati sottoposti al tampone e l’ambiente santificato.

Nel frattempo nell’area Covid del Moscati sono tre le persone ricoverate. L’ultimo proviene dal Cotugno di Napoli.

Ultimi Articoli