Coronavirus, sospetta positività: scatta l’allarme al Pronto Soccorso del Moscati

Si rompe il femore e al Pronto Soccorso dell’ospedale Moscati di Avellino scopre di avere il Coronavirus.

L’episodio è avvenuto ieri, quando alla città ospedaliera è giunta un’anziana con una frattura a un femore, provocata da una brutta caduta.

Sottoposta al tampone rapido, la donna è risultata positiva al Covid-19, mentre il secondo tampone di prova ha dato esito negativo.

I dubbi sulla positività dell’anziana ha fatto scattare l’allarme al Pronto Soccorso, dal momento che gli operatori sanitari che hanno prestato le cure alla donna hanno saputo dell’esito dei tamponi solo dopo essere entrati in contatto con altre persone, all’interno della struttura ospedaliera.

Intanto medici e infermieri del Pronto Soccorso sono stati sottoposti al tampone e l’ambiente santificato.

Nel frattempo nell’area Covid del Moscati sono tre le persone ricoverate. L’ultimo proviene dal Cotugno di Napoli.

Ultimi Articoli

Top News

Solinas-Musumeci “immunizzare subito le Isole per ripresa turismo”

8 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – I Governatori di Sardegna e Sicilia, Christian Solinas e Nello Musumeci, hanno chiesto con una dichiarazionecongiunta al Governo Draghi “di avere il coraggio di andare oltre la proposta di vaccinazione delle sole Isole Minori del Paese, puntando anche sulle due più grandi Isole del Mediterraneo a spiccata vocazione turistica, che possono garantire […]

[…]

Top News

Consumo di carne, IntercarneItalia: “Dall’UE un questionario tendenzioso”

8 Aprile 2021 0
PADOVA (ITALPRESS) – “Una vigliaccata, un questionario sbagliato perchè nella presentazione del documento vengono di fatto suggerite risposte a domande sul ruolo della carne e della sua salubrità che sono ancora oggetto di un grande dibattito in sede Ue”. Giuseppe Pulina, presidente di Carni Sostenibili e docente di Zootecnica speciale all’Università di Sassari non frena […]

[…]

Top News

Poste, Confintesa: “Riconosciuto diritto di trattenuta su retribuzione”

8 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Tribunale di Roma – IV Sezione Lavoro – in merito all’obbligo di Poste Italiane a trattenere, dalle buste paga dei propri dipendenti, le quote sindacali, in una sentenza evidenzia “il diritto di Confintesa Poste di conseguire il pagamento della quota associativa mediante trattenuta sulla retribuzione mensile dei propri associati e il […]

[…]