Assunzioni, Irpiniambiente chiarisce

Rispetto alle vicende legate all’avvio del nuovo servizio di gestione della raccolta rifiuti nel comune di Ariano Irpino, il management di IrpiniAmbiente chiarisce che il passaggio di cantiere dei lavoratori occupati sul servizio di Ariano Irpino è avvenuto in modo legittimo, nel pieno rispetto della normativa vigente in materia. Infatti, l’art. 6 del CCNL FISE ASSOAMBIENTE disciplina l’ipotesi successoria prevedendo che le unità lavorative addette al cantiere oggetto di passaggio di gestione siano assunte dall’imprenditore subentrante.Orbene, la norma richiamata, che trova applicazione anche in ipotesi diverse dalla naturale scadenza del servizio, stabilisce espressamente l’obbligo di tale assunzione per i dipendenti che hanno maturato una anzianità di servizio sul cantiere in questione di 240 giorni, in tale categoria rientrando anche i lavoratori a tempo indeterminato che hanno sostituito personale cessato dal servizio nel periodo della precedente gestione.Per i lavoratori, invece, che non hanno maturato la predetta anzianità, per i quali, quindi, non è previsto l’obbligo di assunzione, secondo la disposizione richiamata, la cui ratio è quella di una “tutela rafforzata” dei lavoratori, nulla vieta all’imprenditore subentrante, in forza del principio secondo il quale “Ubi lex non dixit non voluit”, di assumere anche tale personale, laddove lo reputi utile e opportuno. E’ sicuramente risultato utile e opportuno per IrpiniAmbiente S.p.a. e per la collettività, assumere anche tali dipendenti, che hanno già svolto sul territorio il servizio, rispetto a personale nuovo e proveniente da altre realtà. Tra l’altro tale ultima ipotesi è stata comunque percorsa, anche per più ampie esigenze aziendali, con richiesta al Consorzio Unico di Bacino delle Province di Napoli e Caserta in liquidazione di eventuali disponibilità di lavoratori, ma tale procedura ha avuto esito negativo.La vicenda in esame, inoltre, ha trovato l’accordo di tutte le parti interessate, sindacati inclusi.La Società si riserva, infine, di adire le vie legali al fine di tutelare la propria immagine e reputazione nonché quella dei vertici aziendali. 

Ultimi Articoli

Top News

Accordo WindTre-Consumatori, Hedberg “Miglioriamo qualità della vita”

20 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – WindTre ha firmato stamani a Roma un protocollo di cooperazione annuale con le associazioni dei Consumatori, per promuovere una serie di iniziative che favoriscano il comune obiettivo di un uso consapevole delle tecnologie digitali, fondamentali per lo sviluppo del Paese. “Ho avuto l’opportunità di lavorare in quattro continenti e una cosa che […]

[…]

Top News

Sondaggi, Euroweek News taglia il traguardo del numero 300

20 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Come ormai da tradizione, anche per il traguardo del trecentesimo numero, EuroWeek News ripercorre gli eventi e i fatti che hanno caratterizzato questi ultimi 2 anni di storia politica e sociale italiana attraverso le pubblicazioni dei sondaggi e delle rilevazioni. “Due anni importanti sia dal punto di vista politico che sociale – […]

[…]

TG News

Tg News – 20/10/2021

20 Ottobre 2021 0

In questa edizione: – Covid-19, è record di tamponi in 24 ore – Consiglio dei Ministri approva documento programmatico manovra 2022 – Target riciclo carta: Italia precede obiettivo europeo di 15 anni – Mercato immobiliare: […]

Top News

Aziende sanitarie e Ordini insieme per chiedere 53 mila stabilizzazioni

20 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Assumere i precari della sanità reclutati durante l’emergenza Covid. E’ la proposta avanzata dalla Federazione Italiana Aziende Sanitarie e Ospedaliere alle istituzioni l’8 ottobre scorso per chiedere la stabilizzazione dei professionisti impegnati in prima linea durante la pandemia, e che ha ottenuto piena condivisione e sostegno da parte della Federazione Nazionale degli […]

[…]

Top News

Credito, ancora attive moratorie su prestiti per circa 64 miliardi

20 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Ancora attive moratorie per un valore complessivo di circa 64 miliardi, a fronte di poco più di 570 mila sospensioni accordate. Sono i principali risultati della rilevazione effettuata dalla task force costituita per promuovere l’attuazione delle misure a sostegno della liquidità adottate dal Governo per far fronte all’emergenza Covid-19, di cui fanno […]

[…]

Top News

Attacco hacker alla Siae, rubati 60 gigabyte di dati sugli artisti

20 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Attacco hacker alla Siae, la Società Italiana degli Autori ed Editori. Secondo quanto si apprende, sono stati rubati 60 gigabyte di dati sensibili degli artisti iscritti. E’ anche stato chiesto un riscatto in bitcoin, che la Siae però non intende pagare, perchè mancano garanzie concrete che la diffusione dei dati venga bloccata.La […]

[…]