Uso dei cellulari: maggiore informazione per rischi della salute legati all’eccessivo uso

Maggiore informazione per rischi della salute legati all’eccessivo uso dei cellulari.

Sono onnipresenti nella nostra quotidianità e anche in quella dei nostri figli. Ma i cellulari emettono radiazioni elettromagnetiche che possono comportare seri rischi per la salute. Per questo è indispensabile e urgente un percorso di prevenzione e per tale ragione riportiamo un interessante decalogo, elaborato da ARPA FVG, contenente i consigli per un corretto utilizzo degli smartphone”.

Così Mauro Rossato, Presidente dell’Osservatorio Sicurezza Vega, lancia un appello alle famiglie, ma anche alle scuole.

Crediamo da sempre nella prevenzione, a maggior ragione quando si tratta di ragazzi e addirittura di bambini – sottolinea Rossato – l’impressione è che la sensibilizzazione sul corretto utilizzo dei telefonini sia un po’ lacunosa sia a casa che a scuola”.

Ecco il vademecum sul corretto utilizzo dei cellulari, utile per i bambini e per gli adulti, elaborato da ARPA FVG.Premessa: i bambini non dovrebbero utilizzare un cellulare poiché sono soggetti fisicamente più fragili e le radiazioni elettromagnetiche risultano per loro maggiormente aggressive.

1) Utilizzare giochi online solo dopo averli scaricati e aver messo l’apparecchio (smartphone o tablet) in ‘modalità aereo’ (ovvero privo di connessione);

2) Non lasciare il cellulare nelle tasche dei pantaloni o delle camicie;

3) Non addormentarsi con il cellulare vicino alla testa: la distanza deve essere superiore al metro e comunque in ‘modalità aereo’;

4) Non effettuare chiamate con poco segnale: il telefono per rispondere alle vostre esigenze e per fornire il servizio infatti aumenta la propria potenza e quindi anche la radiazione elettromagnetica;

5) Evitare il più possibile le chiamate in auto o in treno perché in movimento il cellulare aggancia più celle, ciò significa che la ricezione cala o cresce e aumenta inevitabilmente il movimento delle radiazioni;

6) Limitare le telefonate in auto perché si sottopone se stessi e tutti i passeggeri a subire maggiori campi elettromagnetici che all’aperto (effetto gabbia di Faraday);

7) Nell’effettuare una chiamata, è importante non avvicinare la testa al telefono sino alla risposta nel nostro interlocutore perché nel tentativo di connessione si sprigionano più radiazioni;

8) Utilizzare sempre auricolari con filo e modalità in vivavoce o prediligere gli sms per comunicare;

9) Le telefonate non devono superare i cinque minuti di conversazione e devono prevedere il passaggio del telefono da un orecchio all’altro;

10) Le distanze devono essere mantenute anche dal modem wifi specialmente quando è in download o in upload.

Ultimi Articoli

Top News

Il “Dekra Road Safety Award 2021” al Politecnico di Milano

26 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – E’ stato assegnato al Rettore del Politecnico di Milano, Ferruccio Resta, il Premio Internazionale “Dekra Road Safety Award 2021” giunto alla quarta edizione. A ritirare il premio Marco Bocciolone, Direttore del Dipartimento di Ingegneria Meccanica. Il riconoscimento, che valorizza le realtà italiane, aziende o figure professionali più attive e brillanti nell’ambito della […]

[…]

Top News

Primi 9 mesi 1,68 mln nuclei beneficiari reddito-pensione cittadinanza

26 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Nel periodo gennaio-settembre 2021, secondo i dati dell’Inps, i nuclei percettori di Reddito di Cittadinanza (RdC) sono stati oltre 1,52 milioni, mentre i percettori di Pensione di Cittadinanza (PdC) sono stati più di 160mila, per un totale di oltre 1,68 milioni di nuclei e quasi 3,8 milioni di persone coinvolte, per un […]

[…]

Top News

Sud, Draghi “I ritardi nella spesa una tassa sul futuro dei giovani”

26 Ottobre 2021 0
BARI (ITALPRESS) – “Le risorse messe a disposizione per il Sud oggi non hanno precedenti nella storia recente. Dobbiamo spendere bene questi soldi, con onestà e rapidità. La responsabilità è del Governo, ma anche dei Comuni e degli altri enti territoriali.I ritardi nella spesa, che per troppo tempo hanno colpito il Mezzogiorno, sono un ostacolo […]

[…]

Top News

Dieta chetogenica, Mech “Italia prima in Europa sulla ricerca”

26 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La Tisanoreica è considerata da molti ormai la dieta chetogenica mediterranea”. Così Gianluca Mech, fondatore di Tisanoreica, intervistato da Claudio Brachino per la rubrica “Primo Piano” dell’Agenzia Italpress.“Mentre ci contendiamo quella classica mediterranea in almeno sette paesi del bacino mediterraneo – ha aggiunto Mech -, quella chetogenica è solo italiana”.Il fondatore di […]

[…]

Top News

Vaccino, Fedriga “Le Regioni sono pronte per la terza dose”

26 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Le Regioni sono pronte per la terza di vaccino. E’ stato fatto un grande sforzo organizzativo, dalle agende vaccinali agli operatori, fino alle strutture, noi siamo disponibili a organizzare la somministrazione della terza dose di vaccino se la scienza dirà che è utile farla. Dobbiamo seguire le indicazioni ufficiali e scientifiche per […]

[…]