Solofra, Tarantino: “Che fine ha fatto la commissione di vigilanza sull’acqua?”

“Il comune attivi subito la commissione di vigilanza sulle acque”. E’ quanto chiede con forza il consigliere comunale di minoranza Agata Tarantino. “La commissione, spiega l’esponente di Prima Solofra, è stata disciplinata con un regolamento approvato in consiglio comunale ma poi è finita lì. Non si è provveduto infatti ad individuare i componenti che nella commissione dovranno sedere”.

 “Un fatto grave, continua la Tarantino. Quella idrica è una emergenza che va gestita nella massima trasparenza e le decisioni vanno condivise con la cittadinanza. Ecco l’importanza della commissione. Ed invece nulla. La cosa è rimasta a metà. Il regolamento è stato approvato i componenti no. Il risultato? La commissione è rimasta sulla carta”. E sempre parlando di emergenza idrica: “stiamo ancora aspettando che il comune ci metta a disposizione la documentazione che abbiamo chiesto come gruppo consiliare per capire quali strumenti Solofra Servizi e Comune hanno adottato a tutela dei cittadini”.

Ultimi Articoli

Attualità

Scuola: il Tar sospende l’ordinanza di De Luca

10 Gennaio 2022 0

Il Tar ha sospeso l’ordinanza con la quale la Regione Campania ha disposto la didattica a distanza fino al 29 gennaio in tutte le scuole dell’infanzia, elementari e medie del territorio per criticità legate alla […]

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]