In possesso di hashish, distrugge il cellulare per evitare il controllo: denunciato

A Ospedaletto d’Alpinolo, i Carabinieri della locale Stazione, nella giornata di ieri hanno eseguito delle perquisizioni e segnalato un trentenne del posto, denunciandolo per il reato di Favoreggiamento personale.

I militari, all’esito della perquisizione domiciliare del giovane, in un cassetto della scrivania posta nella camera da letto, hanno rinvenuto una modica quantità di hashish, sottoposta a sequestro unitamente al cellulare che il 30enne, per impedirne il controllo, ha frantumato scagliandolo violentemente a terra.

Ultimi Articoli