Atripalda, elementari De Amicis: alunno picchiato finisce in ospedale

Ora viene fuori la notizia di un altro caso verificatosi all’interno della scuola elementare “De Amicis” di Atripalda, situata in via Roma.

Un bambino è stato costretto a ricorrere alle cure dei sanitari del Moscati di Avellino dopo essere stato picchiato da un altro alunno.

La notizia che non era stata divulgata, è poi trapelata attraverso genitori che si dicono preoccupati per quanto avviene in quella scuola.

Secondo alcune mamme, finora sarebbero emersi solo i casi più gravi ed eclatanti. Per questo la notizia è stata fattavolutamente filtrare all’esterno, in modo da ottenere perlomeno l’attenzione del mass media.

A darne notizia è il giornale web impresadiretta.net/atripalda

Secondo i racconti, sarebbe stata avvisata la mamma del bambino vittima dell’aggressione riferirendole che il piccolo era stato colpito da un forte pugno allo stomaco e quindi accusava forti dolori.

Il piccolo è stato trasportato all’ospedale Moscati e visitato presso il reparto Pediatrico, da dove è stato poi dimesso.

Pare che a compiere il gesto sia stato lo stesso bambino che aveva colpito un compagno di scuola disabile, qualche giorno fa.

Su quel caso ci sarebbe stato l’intervento dei Carabinieri di Atripalda per svolgere le opportune indagini.

Nessun intervento si registra da parte del Provveditorato agli Studi, almeno a livello ufficiale.

 

Ultimi Articoli

Top News

G20, Visco “Attendiamo buone notizie ma crisi non è finita”

26 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La situazione economica e finanziaria, dovrà essere supportata dalla crescita. Ci attendiamo buone notizie dallo sviluppo economico, bisogna essere cauti prima di andare avanti. Non abbiamo parlato di uscita dalla crisi, ma siamo concentrati sulle policy di supporto”. Così Ignazio Visco, governatore della Banca d’Italia, in conferenza stampa al termine della riunione […]

[…]

Top News

G20, Franco “Ripresa fragile e iniqua”

26 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Le condizioni dell’economia e della salute restano difficili. Dobbiamo monitorare la situazione e aumentare gli sforzi. I ministri e i governatori delle banche centrali, hanno riaffermato l’impegno ad aumentare il coordinamento internazionale. Ci siamo concentrati su alcune priorità. La ripresa è fragile e iniqua. Ministri e governatori hanno concordato la necessità di […]

[…]

Top News

Coronavirus, 20.499 nuovi casi e 253 decessi in 24 ore

26 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sfondano quota 20 mila i contagi da covid registrati nelle ultime 24 ore. Esattamente i nuovi positivi, secondo il bollettino del Ministero della Salute, sono 20.499 a fronte di un minore numero di tamponi, 325.404, un dato che fa impennare l’indice di positività al 6,2%. Calano però i decessi, 253, ieri erano […]

[…]

Top News

Franceschini “Il 27 marzo riaprono cinema e teatri in zona gialla”

26 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Cinema e teatri riapriranno il 27 marzo. Lo annuncia il ministro della Cultura Dario Franceschini su twitter: “Il confronto con il CTS e le integrazioni ai protocolli di sicurezza potranno consentire, in zona gialla, la riapertura di teatri e cinema dal 27 marzo, Giornata mondiale del teatro, e l’accesso ai musei su […]

[…]

Top News

Nasce il ministero della Transizione Ecologica

26 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge “Ministeri”, che riorganizza competenze e strutture di alcuni dicasteri. Nasce così con questo provvedimento il ministero della Transizione ecologica (Mite), che sostituisce il ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare. Ampio l’ambito di azione del nuovo dicastero, che assorbe, oltre […]

[…]