Avellino, altri furti in appartamento nelle zone periferiche: cittadini esasperati

L’allarme viene ancora da contrada Archi, dove erano stati perpetrati numerosi furti in abitazioni e villette nei mesi scorsi.

I ladri sono tornati alla carica e in nottata si sono registrati nuovi raid.

Si ha notizia di un furto che ha fruttato un rilevante bottino per i malviventi.

La zona è abbastanza frequentata, peraltro nei pressi dell’ospedale Moscati dove si registra costantemente la presenza personale di agenzie private di vigilanza.

Sul web si stanno registrando reazioni forti da parte di cittadini che sono stanchi di subire furti.

Vengono costantemente allertate le forze dell’ordine ma gli uomini in divisa non possono stazionare giorno e notte nelle zone periferiche della città, dove si registra attualmente il più alto numero di furti in abitazioni.

Nemmeno la videosorveglianza sta producendo effetti poichè, spesso, le telecamere risultano disattivate. Manca un centro operativo dove raccogliere le immagini.

Lo stesso fenomeno, in alcuni centri della provincia, è stato affrontato costituendo improvvisate “ronde notturne” con cittadini volenterosi che hanno vigilato sul territorio, facendo così desistere eventuali malintenzionati.

Lo stesso potrebbe accadere anche per le zone periferiche di Avellino.

Si prospetta però una situazione a rischio, perchè gestita da persone poco competenti nell’affrontare malviventi.

Il problema va comunque affrontato nelle competenti sedi, costituendo magari il consueto “tavolo” affinchè vengano presi provvedimenti concreti.

Ultimi Articoli

Top News

Bianchi “La variante Covid ci ha costretti a chiudere la scuola”

4 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La variante inglese ha modificato radicalmente il quadro precedente: colpisce anche i ragazzi e non solo quelli tra i 10 e i 19 anni, ma anche più piccoli”. Lo dice il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, in un’intervista a La Stampa, spiegando la decisione di chiudere le scuole nelle zone dove è più […]

[…]

Top News

Sanremo, 2^ serata tra gag, Schwazer, emozione Elodie e Pausini

4 Marzo 2021 0
SANREMO (ITALPRESS) – I palloncini sulle sedie colorate e il valletto munito di guanti per la consegna dei fiori sono i primi aggiustamenti della seconda serata del 71° Festival di Sanremo dedicata alla musica italiana nel mondo che si apre all’esterno, con Fiorello in versione angelo nero con ali di piume che entra all’Ariston dove […]

[…]