Abusi edilizi: sequestrata la villa degli imprenditori Nicola e Silvio Sarno

Una villa con corte circostante composto da 4 stanze da letto e bagni interni completamente rifinito, scale di accesso al corpo di fabbrica, ascensore di accesso al fabbricato, solaio, tettoia, una pedana in calcestruzzo, una scala in muratura di accesso alla pedana, una piscina e un locale interrato adiacente alla struttura.

Il tutto sarebbe stato costruito senza le necessarie autorizzazioni edilizie. Con questa motivazione gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Ischia, insieme ai militari dell’ufficio circondariale marittimo, hanno posto ai sigilli alla struttura e sequestraoi mezzi e attrezzature da cantiere che ricade nel Comune di Casamicciola Terme.

I proprietari della struttura sono gli imprenditori irpini Nicola Sarno e il figlio Silvio («Sono proprietario di quella villa solo per una quota minima, i 999 millesimi sono di mio padre»), tiene a precisare l’erede dell’ottantenne Nicola, proprietario di cave e che ha fatto la sua fortuna sullo sfruttamento dei materiali estrattivi.

I due imprenditori irpini sono stati denunciati insieme a sei operai rintracciati sul cantiere. Al momento dell’arrivo della Polizia, alcune persone impegnate nel cantiere sarebbero riuscite a scappare tuffandosi in acqua senza portare via le loro borse all0jnterno delle quali gli agenti diretti dal vicequestore Alberto Mannelli avrebbero rinvenuto i documenti dei fuggitivi che saranno raggiunti da denunce a piede libero.

 

 

Ultimi Articoli

Top News

Crippa firma a Ostrava il nuovo record italiano dei 5000 metri

8 Settembre 2020 0
OSTRAVA (REPUBBLICA CECA) (ITALPRESS) – Serata da leggenda per Yeman Crippa (foto archivio Colombo/Fidal) a Ostrava (Repubblica Ceca). Dopo trent’anni cade il record italiano dei 5000 metri: l’azzurro corre in 13:02.26 e migliora il primato che dal 1990 apparteneva a Totò Antibo (13:05.59). Un record che era nell’aria, e fortemente voluto dal 23enne delle Fiamme […]

[…]

Top News

Coronavirus, Azzolina “Rischio zero non esiste”

8 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Abbiamo lavorato sulla prevenzione con diverse misure. Il rischio zero non esiste, ma ci siamo preparati. Nel caso ci fosse un sospetto positivo è stato predisposto uno spazio apposito, successivamente viene chiamata la famiglia. Poi il sistema sanitario nazionale prende in carico il paziente: se fosse positivo si andrebbe a vedere con […]

[…]

Top News

Primo stop per l’Under 21 di Nicolato, azzurrini ko in Svezia

8 Settembre 2020 0
KALMAR (SVEZIA) (ITALPRESS) – L’Italia Under 21 cade per la prima volta sotto la gestione Nicolato. Allo stadio Fredriksskans di Kalmar la Svezia domina sugli azzurrini infliggendo loro la prima sconfitta in sei gare di qualificazione al prossimo Europeo. Archiviato il successo in amichevole a Lignano Sabbiadoro contro la Slovenia, nella trasferta svedese i ragazzi […]

[…]

Top News

Conte a Beirut “Italia in prima linea per la ricostruzione”

8 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Una giornata ricca di incontri istituzionali e momenti di confronto e dialogo quella del premier italiano Giuseppe Conte a Beirut, che si è conclusa con la visita all’ospedale da campo allestito dai militari italiani nel campus universitario di Hadat. Il campo, appena completato, sarà operativo già dalle prossime ore, e potrà ospitare […]

[…]