Altri due casi di Coronavirus in Irpinia: ancora da Ariano e Mirabella Eclano

Il comunicato ufficiale puntualmente emesso, come ogni giorno, dall’Asl di Avellino, fornisce l’aggiornamento che aggiunge altri due casi di positività in Irpinia.

Ancora un soggetto di Ariano Irpino, divenuto il focolaio della provincia di Avellino, e un altro caso a Mirabella Eclano.

Complessivamente sono 14 i soggetti positivi in provincia di Avellino.

Per la zona dell’Arianese, i soggetti positivi risultano essere 10 (compresi quelli di Savignano Irpino e Greci) rispetto ai 14 complessivamente contati in Irpinia (gi altri 4 si registrano per due residenti di Mirabella Eclano e uno ciascuno per Avellino e Mercogliano.

Questo il comunicato ufficiale:

Sono risultati positivi al Covid-19 i tamponi effettuati su di una persona residente nel Comune di Mirabella Eclano e una residente nel Comune di Ariano Irpino e ricoverata presso l’AORN “Moscati” di Avellino.

Si attende la conferma dell’Istituto Superiore di Sanità. L’Azienda Sanitaria Locale ha in corso l’indagine epidemiologica per procedere ad attivare la sorveglianza sanitaria sui contatti dei probabili casi.

Ultimi Articoli

Top News

Arresti per droga tra Calabria, Lombardia e Veneto

7 Settembre 2020 0
REGGIO CALABRIA (ITALPRESS) – Nelle Province di Reggio Calabria, Milano e Verona è in corso una vasta operazione dei Carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria. Colpite due associazioni finalizzate al traffico illecito di sostanze stupefacenti, sequestro di persona nei confronti di due minori ed estorsioni. I militari stanno eseguendo provvedimenti di custodia cautelare nei […]

[…]

Top News

Coronavirus, Confsal “Ripristinare la medicina scolastica”

7 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Ripristinare il medico nelle scuole, utilizzando l’operato dei medici convenzionati per contrastare il coronavirus e avviare una seria politica di prevenzione sanitaria. Servono diagnosi precoci e prevenzione sanitaria attiva per contrastare gli effetti nocivi della pandemia”. Così Angelo Raffaele Margiotta, segretario generale della Confederazione dei Sindacati Autonomi dei Lavoratori (Confsal), Pina Onotri, […]

[…]