Avellino calcio, slitta il ritorno in campo: allenarsi è troppo rischioso

Avellino-Ternana 2-0 esultanza Avellino

Riprendere ad allenarsi domenica non avrebbe avuto senso. L’Avellino ha rinviato la ripresa della preparazione al 21 marzo, augurandosi di poter tornare a giocare a inizio aprile.

Un obiettivo al momento utopico, alla luce del contagio al Coronavirus di tre calciatori di Lega Pro, appartenenti ai gironi A e B (Favalli, Udoh, Tessiore) più uno in isolamento (Halfredsson del Padova), e di cinque di Serie A (quattro della Sampdoria e Rugani della Juventus).

Troppo alto il rischio contagio, ecco che la ripresa delle ostilità potrebbe slittare a non prima di metà aprile o inizio maggio. A patto che si possa riprendere a giocare.

Ultimi Articoli

Top News

Entrate tributarie in calo nei primi sette mesi

7 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Nel periodo gennaio-luglio, secondo i dati del Mef, le entrate tributarie erariali accertate in base al criterio della competenza giuridica ammontano a 230.948 milioni, segnando una riduzione di 19.195 milioni rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (-7,7%). La variazione negativa riflette sia il peggioramento congiunturale sia le misure adottate dal Governo per […]

[…]