Pirlo “Grato a Conte ma domani rivali, non firmo per il pari”

TORINO (ITALPRESS) – “Domani mi aspetto un’Inter aggressiva, che vorrà dare ritmo alla partita. Ma noi siamo la Juventus e vogliamo andare a Milano a fare il nostro gioco, liberi di testa”. Andrea Pirlo vuole una Juve a testa alta nel big match di domani al “Meazza” contro i nerazzurri. “Firmare per il pari? No, si parte per cercare di vincere – replica il tecnico bianconero – Anche in questo caso sarà importante ma non fondamentale per il campionato. Siamo coscienti della forza dell’Inter ma ci giochiamo le nostre carte”. Conte ha indicato nei bianconeri la squadra ancora da battere. “Mettere pressione su di noi è normale, ci sta bene, siamo la Juventus e dobbiamo essere abituati – replica Pirlo – La partita di domani ci darebbe una spinta importante, che va al di là dei 3 punti in palio. C’è grande attenzione e grande concentrazione, l’Inter è una grande squadra che si è rinforzata. Noi e l’Inter abbiamo filosofie diverse in questo momento, ma lotteremo fino alla fine per il campionato”. “Le partite sono difficili da giocare e interpretare, soprattutto quando si gioca ogni 3 giorni – ha aggiunto ancora Pirlo – Bisogna lavorare sui minimi dettagli, che sono quelli che fanno la differenza. Non dovremo concedere niente”. Quella di domani sarà anche la prima sfida con Conte, suo allenatore proprio alla Juve e poi in Nazionale. “Ho imparato tanto da lui, gli sono grato, mi ha insegnato tante cose e mi ha fatto venir voglia di fare l’allenatore. Ha un grande spessore anche umano, ma domani saremo avversari. Io e Conte abbiamo due caratteri diversi, forse per questo siamo sempre andati d’accordo. Ci siamo sentiti a inizio campionato, restano grande stima e grande affetto. Ha fatto la storia della Juventus e mi ha dato tanto”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Pd, Zingaretti “Non ritiro le dimissioni, il Governo andrà avanti”

5 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Un grandissimo grazie a tutte e a tutti coloro che in queste ore, da ieri sera, mi hanno scritto e mi stanno scrivendo. Nei prossimi giorni andrò a rinnovare la tessera del PD per il 2021, perchè rimango convinto che sia la grande forza popolare che può garantire a questo Paese il […]

[…]

Top News

A gennaio in netto calo le vendite al dettaglio

5 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – A gennaio 2021 l’Istat stima un calo su base mensile per le vendite al dettaglio del 3% in valore e del 3,9% in volume. A una lieve crescita delle vendite dei beni alimentari (+0,1% in valore e +0,3% in volume) si contrappone una forte riduzione per i beni non alimentari (-5,8% in […]

[…]

Top News

Furlan (Uilca) “Le banche mettano al centro le persone”

5 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La perdita di 10 miliardi di utile delle banche dimostra che la tragedia della pandemia che ha coinvolto il mondo ha impattato su tutti i settori, anche su quello del credito”. Lo dice Fulvio Furlan, segretario generale della Uilca (Uil Credito Esattorie e Assicurazioni), intervistato da Claudio Brachino per la rubrica Primo […]

[…]

Top News

Covid, Meloni “Sui vaccini l’Unione Europea ha fallito”

5 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il blocco delle esportazioni delle dosi di vaccino AstraZeneca? E’ una mossa che in questa fase condivido, ma sul tema di vaccini non si può non notare il grande fallimento dell’Unione Europea: in tutto il mondo si producono vaccini e si vaccina la gente, in Europa no, hanno fatto contratti capestro, in […]

[…]