Jorginho “Anche il Belgio dei punti deboli”

FIRENZE (ITALPRESS) – “Il Belgio va rispettato perchè è primo nel ranking ma tutte le squadre hanno i loro punti deboli”. Ne è certo Jorginho, centrocampista dell’Italia, intervenuto in conferenza stampa a Coverciano in vista della sfida contro il Belgio, valida per i quarti di finale di Euro2020. Il centrocampista del Chelsea, divenuto un punto fermo della nazionale, si è poi soffermato su uno dei calciatori chiave dei Diavoli Rossi, Kevin De Bruyne: “Come si ferma? Il ct Mancini non mi ha chiesto consigli. Ha un’intelligenza calcistica di altissimo livello, fuori dal normale, cercare di fermarlo è difficile perchè trova sempre gli spazi giusti. Non bisogna dargli spazio per girarsi”. Il cammino fatto fin qui agli Europei dalla squadra di Mancini è stato pressochè impeccabile: “I ragazzi sono molto consapevoli che in questo percorso non si può sbagliare, l’errore più grande è pensare di aver fatto qualcosa di grande – ha aggiunto Jorginho -. Bisogna sempre lavorare ancora di più perchè per raggiungere grandi obiettivi servono sacrifici. Il cammino è quello giusto, bisogna stringere i denti e lo stiamo facendo”. Poi sulla possibilità di sostituirsi a Mancini nel ruolo di allenatore, il regista del Chelsea ha scherzato: “Potrei fare l’allenatore in futuro, non lo so sinceramente. Vedremo. Quando fai l’allenatore non hai più vita privata (ride, ndr)”. Jorginho, fresco vincitore della Champions League potrebbe essere anche uno dei candidati per la vittoria del prossimo Pallone d’Oro: “Sinceramente non ci penso perchè ovviamente tutto quello che accade è solo una conseguenza del lavoro che viene svolto. La mia priorità sinceramente è vedere il gruppo che per me viene prima di tutto, gioire insieme a tanti compagni e tanti amici è più importante che gioire da soli. La vittoria collettiva è più importante”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Avellino

Carcere di Avellino, ancora droni con droga

26 Ottobre 2021 0

Droga “a domicilio” nel carcere di Avellino dove stamattina un drone ha depositato l’involucro appeso ad un filo all’altezza della finestra del reparto “aperto”, dove i detenuti stazionano fuori dalle celle con sorveglianza attenuata. Lo […]

Top News

Covid, nuovi casi in crescita ma tasso positività allo 0,6%

26 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Casi Covid in crescita nel nostro Paese. Dalla lettura del bollettino del ministero della Salute si evince che i nuovi positivi sono 4.054, in aumento rispetto ai 2.535 registrati nelle 24 ore precedenti a fronte però di quasi il triplo dei tamponi processati, 639.745 che fa tornare il tasso di positività sotto […]

[…]

Top News

Nel bolognese nuovo Centro per Eccellenza Industriale Philip Morris

26 Ottobre 2021 0
BOLOGNA (ITALPRESS) – La fabbrica del futuro nasce a Bologna ed è targata Philip Morris. Taglio del nastro questa mattina per il nuovo Centro per l’Eccellenza Industriale, il più grande al mondo di PMI per industrializzazione, innovazione di processo, ingegnerizzazione e sostenibilità, nello stabilimento di Crespellano nel Bolognese. “La fabbrica del futuro – ha spiegato […]

[…]

Top News

Pensioni, Letta “Sbagliato il sistema delle quote”

26 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Quando parliamo di pensioni parliamo di persone, dobbiamo evitare lo scalone, ma intervenendo sulla questione delle donne e dei lavori usuranti. Per fare questo il sistema delle quote non è adeguato. Non siamo tutti uguali”. Lo ha detto il segretario del Partito Democratico, Enrico Letta, alla Direzione nazionale.“Quota 100 affronta un problema […]

[…]

Cronaca in Irpinia

Covid, una vittima in Irpinia: è un 51enne

26 Ottobre 2021 0

È deceduto questa mattina, in una stanza di isolamento dell’Unità operativa di Anestesia e Rianimazione dell’Azienda ospedaliera San Giuseppe Moscati di Avellino, un paziente di 51 anni di nazionalità rumena residente a Lauro (Av). L’uomo […]