Il Cagliari esonera Eusebio Di Francesco

CAGLIARI (ITALPRESS) – La notizia era nell’aria, ora arriva l’ufficialità: Eusebio Di Francesco non è più l’allenatore del Cagliari. Poco dopo l’annuncio del ritorno di Stefano Capozucca nelle vesti di direttore sportivo, il club sardo comunica in una nota di aver sollevato il tecnico abruzzese “dall’incarico di allenatore della prima squadra. Contestualmente viene interrotto il rapporto di lavoro con il vice allenatore Francesco Calzona, i collaboratori tecnici Stefano Romano e Giancarlo Marini, il preparatore atletico Nicandro Vizoco e lo psicologo Gianmaria Palumbo. A tutti vanno i sinceri ringraziamenti del Club per l’attività sin qui svolta con particolare dedizione, impegno e professionalità”.
Ingaggiato a inizio agosto, Di Francesco paga con l’esonero la sconfitta di venerdì sera alla Sardegna Arena nello scontro salvezza col Torino e il pessimo rendimento degli ultimi mesi: appena un punto nelle ultime dieci gare, una vittoria che in campionato manca dal 7 novembre (2-0 alla Samp). Fra l’altro lo scorso 24 gennaio, nonostante la sconfitta col Genoa, il presidente Giulini aveva annunciato il rinnovo del contratto del tecnico.
La squadra, terz’ultima in classifica a quota 15 dopo 23 giornate, dovrebbe essere affidata a Leonardo Semplici.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Attualità

Covid in Irpinia: 25 positivi, altri 6 ad Avellino

19 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 663 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 25 persone: – 1, residente nel comune di Aiello del Sabato; – 2, residenti nel comune di Altavilla Irpina; – 4, residenti […]

Attualità

Covid, ancora una vittima in Irpinia

19 Novembre 2021 0

È deceduto nel primo pomeriggio di oggi, in una delle stanze di isolamento Covid dell’Unità operativa di Anestesia e Rianimazione dell’Azienda Ospedaliera Moscati di Avellino, un paziente di 71 anni di Mercogliano. L’uomo era ricoverato dal […]

Politica

Psicodramma democratico

19 Novembre 2021 0

Il Partito democratico ha congelato il tesseramento sospetto avvenuto innanzitutto nella città di Avellino, respingendo i presunti assalti alla diligenza dell’area che fa capo al sindaco di Avellino Gianluca Festa, e al suo omologo di […]