Il Belgio fa en-plein, Danimarca batte Russia e vola agli ottavi

ROMA (ITALPRESS) – Storico passaggio del turno per la Danimarca che stende 4-1 la Russia (alla fine quarta nel girone B) e vola agli ottavi con soli tre punti conquistati, grazie anche al Belgio che chiude a punteggio pieno – terza vittoria in tre gare – superando la Finlandia per 2-0 con l’autogol di Hradecky e la rete di Lukaku.
A San Pietroburgo il match inizia con i Diavoli Rossi che comandano il gioco ma la prima occasione arriva al 23′ con un tiro di Witsel che viene parato da Hradecky, poi è Arajuuri a salvare la Finlandia intervenendo sul cross dentro l’area piccola di De Bruyne. Dieci minuti dopo ci prova Trossard, tiro alto. Il match viaggia a ritmi bassi e al 38′ è Lukaku di testa ad impegnare il portiere finlandese che si esalta anche al 42′ respingendo un tiro a giro di Doku. Nella ripresa stessa falsariga. Al 63′ conclusione ravvicinata di Hazard ma Hradecky si supera ed evita il gol. Non può nulla, però, il portiere finlandese 65′ quando Lukaku tutto solo in area spedisce in rete ma il gol viene annullato per offside. Era questione di minuti e il vantaggio dei Diavoli Rossi arriva al 75′: colpo di testa di Vermaelen che impatta sul palo per poi colpire la mano di Hradecky e spegnersi in fondo al sacco. Sette minuti dopo il raddoppio del solito Lukaku. Alla Finlandia non resta che sperare nel ripescaggio fra le migliori terze.
A Copenaghen la Danimarca, spinta dal pubblico, rischia di andare sotto con la Russia al 18′: inserimento centrale di Golovin, il fantasista calcia ma Schmeichel dice di no con i piedi. Al 29′ ci provano i danesi con un piazzato di Hojbjerg che sfiora il palo. E’ il preludio del vantaggio che arriva al minuto 38′ con un destro a giro da fuori di Damsgaard che sorprende Safonov. Il raddoppio arriva al 59′ con Poulsen, abile a sfruttare un erroraccio della difesa avversaria. Al 70′ la riapre la Russia con un rigore trasformato da Dzyuba ma nel finale la squadra di Hjulmand la chiude con con una bordata di Christensen dai 30 metri e il sigillo di Maehle: agli ottavi sarà sfida al Galles.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Attualità

Eugenio Corsi, intervento riuscito: Mi ha salvato San Pio

16 Luglio 2021 0

Un intervento chirurgico complesso, perfettamente riuscito, svolto dall’equipe del prof. Mauro Cassese, direttore del nuovissimo reparto di Cardiochirurgia dell’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo (Foggia), uno dei fiori all’occhiello della sanità e […]

Top News

Hamilton batte Verstappen: partirà davanti in sprint race Silverstone

16 Luglio 2021 0
La Formula 1 fa tappa in Gran Bretagna per il decimo appuntamento del Mondiale, sul tracciato di Silverstone, e i protagonisti della prima giornata sono proprio gli inglesi. Il nuovo formato, che prevede una Sprint Race dopo le qualifiche ma prima del Gran Premio, premia Lewis Hamilton. Il britannico della Mercedes si nasconde nelle libere […]

[…]

Top News

Covid, Iss “Casi in aumento soprattutto tra i giovani”

16 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Casi in aumento in 18 Regioni e in tutte le fasce d’età, ma principalmente nel gruppo 10-29 anni negli ultimi 7 giorni. “La situazione europea mostra parti del continente dove la circolazione del virus è particolarmente intensa. Colpiscono i dati della Spagna, dell’Olanda, Cipro e Creta dove il colore si sta rapidamente […]

[…]

Top News

Al Tour Pogacar saldamente in giallo, bis di Mohoric a Libourne

16 Luglio 2021 0
PARIGI (FRANCIA) (ITALPRESS) – La Slovenia continua a essere la grande protagonista di quest’edizione del Tour de France. Dopo le tre tappe vinte da Tadej Pogacar, Matej Mohoric taglia per primo il traguardo nella diciannovesima tappa della corsa transalpina, la Mourenx-Libourne di 207 km, e concede il bis dopo il successo nella settima tappa, alla […]

[…]

Top News

Covid, 2.898 nuovi casi e 11 decessi in 24 ore

16 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 2.898 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (ieri 2.455) a fronte di 205.602 tamponi effettuati, determinando un tasso di positività dell’1,41%. E’ quanto riporta il bollettino del ministero della Salute. I decessi sono stati 11 nelle ultime 24 ore, in aumento rispetto ai 9 registrati ieri. I guariti sono 1.070 […]

[…]