Cozzoli “Olimpico sempre più smart e tecnologico per Euro2020”

ROMA (ITALPRESS) – Lo Stadio Olimpico di Roma sarà all’altezza di un evento come gli Europei di calcio. Lo ha assicurato il presidente di Sport e Salute, Vito Cozzoli, spiegando a RaiNews24 come l’impianto del Foro Italico, che ospiterà un totale di quattro partite (le tre del girone dell’Italia e un quarto di finale), sarà una vetrina importante per lo sport italiano. “L’Olimpico di Roma sarà uno degli stadi più smart d’Europa – ha sottolineato il numero uno di Sport e Salute – e rappresenterà il ritorno del grande pubblico allo stadio, con una capienza del 25%, quindi di circa 17mila spettatori, fermo restando che, qualora ci fosse la possibilità di aperture, noi siamo pronti ad accogliere più tifosi. Ovviamente sarà uno stadio sempre più tecnologico: le persone passeranno dai tornelli e per un tunnel, dove ci sarà un termoscanner che misurerà la temperatura corporea, e soprattutto si eviterà ogni tipo di assembramento. Le immagini saranno riportate su un pc e tutto sarà gestito da una ‘control room’ dotata di software molto sofisticati e di intelligenza artificiale”. Cozzoli ha anche affermato che non si tratterà di una mera “operazione di maquillage”, ma di una autentica “opera di ristrutturazione dello stadio, con servizi innovativi e una maggiore accoglienza nei confronti dei tifosi. In più, ci saranno nuova ristorazione e nuovi spalti, sala stampa e zona mista, con un manto erboso perfetto. Sport e Salute, che è la società dello Stato della promozione dello sport e degli stili di vita, vuole mettere a disposizione della collettività, dei tifosi, della cittadinanza tutto il parco monumentale del Foro italico”. Un’altra novità in vista degli Europei sarà l’Olimpico aperto per un tour, “una bellissima visita visiva ma emozionale”, ha concluso Cozzoli.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Correa decisivo, l’Inter batte 3-1 il Verona

27 Agosto 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Joaquin Correa ci mette un quarto d’ora per segnare la sua prima doppietta in nerazzurro e regalare i tre punti all’Inter di Simone Inzaghi. Esordio da sogno dell’ex Lazio che permette ai nerazzurri di battere 3-1 un Verona tignoso e mai domo. Un errore di Handanovic mette in salita la gara degli […]

[…]

Top News

L’Udinese cala il tris alla “Dacia Arena”, Venezia ko

27 Agosto 2021 0
UDINE (ITALPRESS) – La seconda giornata di Serie A si apre col successo dell’Udinese alla Dacia Arena per 3-0 contro il Venezia. I friulani, dopo l’ottimo pareggio all’esordio contro la Juventus, questa volta ottengono il bottino pieno – grazie ad una rete di Pussetto e ai sigilli di Deulofeu e Molina – portandosi così a […]

[…]

Top News

Ultimo volo dall’Afghanistan, Guerini “Evacuati 4.890 cittadini”

27 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Evacuate 5.011 persone di cui 4.890 cittadini afghani grazie ad Aquila Omnia, tra di loro 1.301 donne e 1.453 bambini. Le Forze Armate italiane, con questa operazione molto delicata e complessa sin dalle fasi iniziali, hanno svolto un eccezionale lavoro garantendo il ponte aereo che, dopo l’aggravarsi della crisi politico e sociale […]

[…]

Top News

Mancini convoca 34 giocatori per le qualificazioni mondiali

27 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – A un mese e mezzo di distanza dal trionfo nell’Europeo, la Nazionale torna in campo per riprendere il cammino nelle qualificazioni ai Mondiali. Grazie ai successi nei primi tre match disputati a marzo, gli Azzurri sono in testa alla classifica del Gruppo C con tre lunghezze di vantaggio sulla Svizzera, seconda ma […]

[…]

Top News

Addio Juve, Ronaldo torna al Manchester United

27 Agosto 2021 0
MANCHESTER (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – A distanza di 12 anni, Cristiano Ronaldo torna a vestire la maglia del Manchester United. Dopo le parole sibilline in conferenza stampa del tecnico Solskjaer, ecco l’ufficialità dell’accordo con la Juventus per l’ingaggio del 36enne attaccante portoghese. Ronaldo, cinque volte Pallone d’Oro, porta con sè in dote oltre trenta titoli – […]

[…]

Top News

Covid, Draghi “Ampliate le disparità globali”

27 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “In molte economie avanzate la pandemia è sempre più sotto controllo, ma purtroppo non è così nei paesi più poveri del mondo. Ci sono state delle enormi disuguaglianze in termini di accesso ai vaccini. Nei paesi ad alto reddito quasi il 60% della popolazione ha ricevuto almeno una dose, mentre in quelli […]

[…]