A luglio lieve flessione delle vendite al dettaglio

ROMA (ITALPRESS) – A luglio 2021 si registra una lieve flessione congiunturale delle vendite al dettaglio, dovuta essenzialmente alla dinamica dei beni non alimentari. Su base tendenziale, invece, permane una crescita robusta, soprattutto nel comparto dei beni non alimentari; tale risultato è in parte attribuibile ai bassi livelli registrati a luglio dello scorso anno. Tra le diverse forme distributive la crescita è maggiore nelle imprese operanti su piccole superfici. Lo rende noto l’Istat. Il calo è dello 0,4% in valore e -0,7% in volume. Le vendite dei beni non alimentari diminuiscono (-0,6% in valore e -1% in volume), mentre quelle dei beni alimentari sono stazionarie in valore e in lieve calo in volume (-0,3%). Nel trimestre maggio-luglio 2021, in termini congiunturali, le vendite al dettaglio aumentano dello 0,5% in valore e dello 0,4% in volume. Sono in crescita le vendite dei beni non alimentari (+0,7% in valore e in volume), mentre restano sostanzialmente invariate quelle dei beni alimentari (+0,1% in valore e -0,1% in volume). Su base tendenziale, a luglio 2021, le vendite al dettaglio aumentano del 6,7% in valore e dell’8,8% in volume. L’incremento riguarda sia le vendite dei beni alimentari (+4,4% in valore e +4,2% in volume) sia quelle dei beni non alimentari (+8,5% in valore e +12,3% in volume).
Tra i beni non alimentari, si registrano variazioni tendenziali positive per tutti i gruppi di prodotti. Gli aumenti maggiori riguardano Abbigliamento e pellicceria (+15,4%) e Calzature, articoli in cuoio e da viaggio (+12,0%), mentre gli incrementi più contenuti si hanno per Utensileria per la casa e ferramenta (+1,4%) e Dotazioni per l’informatica, telecomunicazioni, telefonia (+2,3%). Rispetto a luglio 2020, il valore delle vendite al dettaglio cresce in tutti i canali distributivi: la grande distribuzione (+5,6%), le imprese operanti su piccole superfici (+8,2%), le vendite al di fuori dei negozi (+2,6%) e il commercio elettronico (+6,4%).
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]

Attualità

Covid in Irpinia: 151 positivi

7 Gennaio 2022 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 961 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 151 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 1, residente nel comune di Aquilonia; – 2, residenti nel comune […]

Cronaca

Trovato morto noto ristoratore di Monteforte Irpino

7 Gennaio 2022 0

Dramma a Monteforte Irpino dove il proprietario di un noto ristorante è stato trovato morto nella cucina dell’attività di famiglia. Sono stati i dipendenti a scoprire il corpo senza vita dell’uomo di 53 anni. A […]

Attualità

Pratola Serra, il Tar conferma lo scioglimento del comune

5 Gennaio 2022 0

Il provvedimento di scioglimento per forme d’ingerenza della criminalità organizzata del Comune di Pratola Serra, centro di meno di 4 mila abitanti alle porte di Avellino indicato come la città dei motori, “deve ritenersi pienamente […]