Scandone sempre più in crisi: ko anche nel derby col Sant’Antimo

La Scandone Avellino perde ancora e cede il passo anche nel derby contro la Geko Sant’Antimo per la rivalsa, che si è imposta per 81-70.

Inizio gara soddisfacente per i biancoverdi, con de Leo ed Erkmaa molto attivi, ma i padroni di casa sfruttando Provenzani e altre giocate hanno chiuso avanti il primo quarto (20-15).

Nel secondo quarto Sant’Antimo fa il vuoto, la Scandone prova a restare in partita ma viene tramortita dai canestri di Sergio e Smorra, che portano la contesa sul 44-29 al riposo lungo.

E’ Ondo Mengua e suonare la carica per la Scandone che, tuttavia, non riesce mai ad accorciare il divario, tanto che Sant’Antimo chiude avanti di 12 il terzo quarto (58-46).

Non c’è reazione nell’ultimo periodo nonostante tanta buona volontà. Sergio e Gambarota affondano il colpo, Marzaioli risponde, ma la Scandone si deve arrendere. Vince Sant’Antimo, Avellino sempre più ultima in classifica.

Ultimi Articoli

Top News

Pirlo “I rimpianti ci sono, l’Inter ha avuto più fame di noi”

14 Maggio 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – “Abbiamo fatto una partita da squadra nonostante venissimo da una sconfitta brutta. C’è stata una buona reazione e non era facile, ma ci siamo aiutati, siamo stati belli compatti, abbiamo superato le difficoltà giocando tutti insieme. Avevamo bisogno di ritrovarci a livello di squadra”. Andrea Pirlo ha visto col Sassuolo la Juventus […]

[…]

Top News

Marevivo “Energie rinnovabili unica via per la transizione ecologica”

14 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Mai come in questi ultimi mesi si è parlato della necessità di una “transizione ecologica” che per essere vera non può prescindere dall’abbandono dei combustibili fossili a favore delle numerose alternative sostenibili e rinnovabili che il Pianeta ci mette a disposizione, come il vento, il sole e il mare. Questo il fil […]

[…]

Top News

A marzo il debito pubblico sale a 2.650 miliardi

14 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – A marzo il debito delle Amministrazioni pubbliche è aumentato di 6,9 miliardi rispetto al mese precedente, risultando pari a 2.650,9 miliardi. L’aumento è dovuto al fabbisogno (25,3 miliardi), che ha più che compensato la riduzione delle disponibilità liquide del Tesoro (18,3 miliardi, a 84,6); l’effetto complessivo di scarti e premi all’emissione e […]

[…]

Top News

Coronavirus, Speranza “Dal 16 maggio stop quarantena paesi Ue”

14 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato un’ordinanza che prevede l’ingresso dai Paesi dell’Unione Europea e dell’area Shengen, oltre che da Gran Bretagna e Israele, con tampone negativo, superando il vigente sistema di mini quarantena. Nella stessa ordinanza sono, invece, prorogate le misure restrittive relative al Brasile. Con altra ordinanza si […]

[…]