La Scandone perde il derby col Salerno: contatti tra tifoserie nel post-gara

Di fronte a circa mille spettatori, la Scandone Avellino è uscita sconfitta dal derby contro la Virtus Arechi Salerno, che si è imposta con il risultato di 78-62, dopo aver condotto l’incontro dal primo minuto fino al suono della sirena, salvo qualche scossone biancoverde dato da Locci.

Il primo quarto si è chiuso sul 20-10 in favore dei salernitani, poi Ondo Mengue e Locci hanno suonato la carica per la Scandone, arrivata fino al 31-35 al riposo lungo.

Più equilibrata la terza frazione, Avellino si è portata in vantaggio per la prima volta, ma Salerno ha chiuso avanti di due al 30′ (47-49).

Nell’ultimo periodo, complice l’espulsione di Locci per un fallo antisportivo contestato dalla Scandone, la Virtus Arechi ha preso il largo dominando con Diomede e Tortu fino al 78-62 finale.

Nel post-gara, da segnalare qualche contatto tra la tifoseria biancoverde e quella salernitana nei pressi dei pullman dei sostenitori ospiti. Pronto l’intervento della squadra Volante. Sarà la Digos a indagare sull’episodio, con l’ausilio dei filmati delle telecamere di videosorveglianza.

Ultimi Articoli

Avellino

I Bastardi di Pizzofalcone: De Giovanni presenta il nuovo libro al Circolo del Nuoto

28 Gennaio 2020 0

Scrittore, sceneggiatore, drammaturgo. Tra i più amati della sua generazione. Attraverso gli occhi del Commissario Ricciardi ha portato Napoli nel cuore della narrativa noir in Italia e all’estero. Con la saga di Pizzofalcone ha ispirato una serie tv per la Rai che ha inchiodato allo schermo milioni di […]