La sorpresa Wilmots, i rinati Moretti e Ardemagni. Ecco da dove ripartire…

Ennesima rimonta, ennesima vittoria buttata. Questo è di sicuro l’aspetto negativo, di un pareggio quello contro il Cesena che lascia l’amaro in bocca. Ma l’1 a 1 del Partenio-Lombardi da anche qualche spunto positivo.

L’esordio di Reno Wilmots è da considerare ampiamente sufficiente. Il centrocampista, figlio di Mark ex campione e ct del Belgio ha mostrato delle ottime doti tecniche, specialmente nei primi 30 minti di gioco, facendo intrravedere anche una buona personalità.

Un plauso va a fatto anche a Federico Moretti che dopo un mese da “esiliato” ha deciso di continuare la sua avventura in maglia biancoverde e di riprendersi in punta di piedi quanto aveva perso. Un buon scampolo di partita a Foggia, un secondo tempo da incorniciare ieri.

Giocate importanti e gol liberatorio, per il Moko che è l’unico elemento di qualità in una mediana di cagnacci. 

Il coraggio di battere un rigore a pochi minuti dal termine, uniti all’altruismo di un generoso e rinato Matteo Ardemagni, hanno fatto si che sotto il profilo personale quella di ieri potesse essere la cosiddetta giornata perfetta.

Infine proprio il bomber  milanese che ha cercato la rete in ogni modo, che ha provato a superare Fulignati e ritrovare un appuntamento con il gol che manca da troppo tempo. Gioia solamente accarezzata e fermata dal palo

Due giocatori ritrovati che potranno di sicuro rappresentare delle frecce in più in una rosa che per qualità di organico e per prestazioni avrebbe meritato qualcosa in più.

Ultimi Articoli

Attualità

Scuola: il Tar sospende l’ordinanza di De Luca

10 Gennaio 2022 0

Il Tar ha sospeso l’ordinanza con la quale la Regione Campania ha disposto la didattica a distanza fino al 29 gennaio in tutte le scuole dell’infanzia, elementari e medie del territorio per criticità legate alla […]

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]