Brighenti: “Non era facile fermare Castaldo”

Queste invece le parole di Nicolò Brighenti. Il calciatore ha così commentato dopo la vittoria ottenuta ai danni dell’Avellino di Rastelli: “Come centrali non saremo strutturati come quelli da un metro e novanta ma posso dire che abbiamo fatto la nostra partita portando a casa una vittoria davvero importantte. Sapevamo che sarebbe stata una sfida in cui non ci sarebbe stato concesso di sbagliare nulla. Siamo stati bravi a portarci in vantaggio con un grandissimo gol di Cocco. Da quel mom…

Queste invece le parole di Nicolò Brighenti. Il calciatore ha così commentato dopo la vittoria ottenuta ai danni dell’Avellino di Rastelli: “Come centrali non saremo strutturati come quelli da un metro e novanta ma posso dire che abbiamo fatto la nostra partita portando a casa una vittoria davvero importantte. Sapevamo che sarebbe stata una sfida in cui non ci sarebbe stato concesso di sbagliare nulla. Siamo stati bravi a portarci in vantaggio con un grandissimo gol di Cocco. Da quel momento abbiamo raddoppiato l’attenzione su ogni dettaglio concedendo a mio avviso poco. Prendiamo quello che di buono c’è stato in questa partita anche a fronte della prossima sfida contro il Cittadella che si conferma molto dura”. Il calciatore ex Chievo e Viareggio prosegue: “Sono contento che non abbiamo preso gol. Davanti a noi c’era il capo cannoniere del torneo. Il merito va a tutta la squadra, abbiamo prestato attenzione ad ogni dettaglio. Ripartiamo da tutto questo perché tale è lo spirito che deve contraddistinguerci”.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]