Pallavolo, l’Acca Montella va ko contro la Polis Maldera Corato

Nona giornata di campionato femminile di B1 girone D, nel Palazzetto dello Sport di Corato, l’Acca Montella subisce un’altra sconfitta contro la Polis Maldera Corato. Una partita giocata ai massimi livelli, dove le due squadre si sono affrontate in un duello esaltante. Nulla hanno potuto le ragazze del presidente Alba Buccella contro una vera corazzata alla guida del coach Giandomenico Emilian.
Il secondo martello delle coratine, Estcher punti 25 ed il martello Zamora Gil punti 20, hanno vinto duelli in attacco contro il muro non proprio efficace delle Irpine. In campo, l’Acca Montella scende con Mezzapesa in regia opposta a Labate, i centri Di Cristo e Piscopo, bande Mautino e Boccia, libero Castiello.
Il primo set (31-29) si trasforma in una battaglia punto a punto dove l’Acca sempre a rincorrere (8-7), (16-13) e (21-18) non ha saputo approfittarne (23-23) (24-24) e così avanti fino al 31-29 dove le coratine hanno avuto la meglio.
Già a metà del 1° set mister Matarazzo sostituisce Boccia inserendo Matarazzo Serenella. Quest’ultima trascina la squadra sul 19 a 25 del secondo set, risultando la migliore in campo confezionando 22 punti, seguita da Labate 14 punti e Mautino 13 punti. I centrali Piscopo 9 punti e Di Cristo 5 punti, nulla hanno potuto di fronte al muro coratino. Castiello, libero, con 24 ricezioni ha fatto, come al solito, del suo meglio.
Nel terzo set, nella mischia anche Troncone. Il Corato prende il largo. 1° timeout tecnico 8 a 3, ed al secondo 16 a 7 poco fa sperare alle Irpine. Il set si chiude con un distacco di 10 punti 25 a 15. Al rientro in campo per il 4° set, la reazione dell’Acca si fa sentire. Ai primi parziali il Corato è avanti con un 8-7 e ancora 16-11, filotto di 5 punti per l’Acca il punteggio si porta sul 17 a 16. Le Montellesi accellerano e portano il punteggio 18 a 21. Un ultimo sforzo e si potrebbe vincere. Ma il Corato non ci sta a perdere e riagguanta il risultato 22 a 22. In vantaggio il Corato 23 a 22 che non si lascia beffare ancora dall’Acca e infila un tris. Il set si conclude 25 a 23.
Bellissima partita al cardiopalmo. Peccato per i tifosi dell’Acca non essendo presenti fisicamente nel palazzetto e neanche sullo streaming per un guasto tecnico di trasmissione. Note dolenti dagli spalti da parte di pochi ultras del Corato che, per tutta la gara, hanno inveito contro la squadra del Montella con cori poco “generosi”. Messa da parte la sconfitta si pensa ai prossimi impegni. Prima il match di campionato, tra le mura amiche contro l’Omnia Volley Cisterna (LT) il giorno 22 dicembre e poi gara 1 di coppa Italia contro la Gimam Ags Volalto di Caserta.

Ultimi Articoli

Attualità

Covid in Irpinia: 72 casi. 9 ad Avellino

26 Novembre 2021 0

‘Azienda Sanitaria Locale comunica su 1.069 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 72 persone: – 2, residenti nel comune di Aiello del Sabato; – 4, residenti nel comune di Altavilla Irpina; – 2, residenti […]