Tentato omicidio del rapper Petrone: proposto risarcimento

Sono comparsi nuovamente dinanzi al giudice per le udienze preliminari del tribunale di Avellino, Paolo Cassano i nove imputati per il tentato omicidio del rapper irpino Federico Petrone.

I difensori degli imputati, accusati a vario titolo, hanno proposto un risarcimento di circa 50mila in favore della vittima e delle altre quattro persone offese, costituitesi parte civile.

Il giudice ha rinviato al 26 febbraio quando il risarcimento verrà definito e quando verranno celebrati i riti abbreviati per Gerardo Ciuci, Alessandro Maglio e Gerardo Spagnuolo. In quell’occasione il giudice dovrà pronunciarsi anche sull’eventuale rinvio a giudizio degli altri sei imputati che avrebbero avuto un ruolo nella vicenda: Giuseppe Del Franco, Patrick Kowalsky, Gerardo Saldutti, Roberto Bucciero, Flavio Preziuso e Donato Ciuci, il papà di Gerardo accusato di omessa custodia dell’arma e difesi dagli avvocati Nello Pizza, Pasqualino Guercio, Vittorio Bocciero, Enrico Matarazzo e Rolando Iorio.
Costituiti parte civile il fratello di Federico, Amato rappresentato dall’avvocato Viviano Nobile e Silvio Rocco, Giovanni Pecoraro e Vittorio Landi, amici del rapper ferito, rappresentati dall’avvocato Michele Scibelli.

I fatti risalgono alla sera del 9 gennaio 2018, allorquando la vittima fu attinta al torace da un colpo di pistola.
Le indagini portarono dopo qualche ora all’identificazione del presunto responsabile appena 19enne.
Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, alla base della lite ci sarebbe la non gradita relazione sentimentale tra la vittima e la giovane sorella dell’autore del ferimento.
Prontamente soccorso, il ventenne fu sottoposto ad un intervento chirurgico presso l’ospedale Moscati di Avellino.

Ultimi Articoli

Top News

Al Vinitaly qualità e tutela sono le parole d’ordine

18 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Seconda giornata di Vinitaly nella sua Special Edition, con un occhio ai mercati internazionali ma anche a quello interno, oggi sorprendente. In questo settore si assiste a una rivoluzione rosa: le donne sono produttrici e manager nel settore vinicolo, ma soprattutto nel 2021 le wine lovers hanno superato gli uomini passando, secondo […]

[…]

Calcio Avellino

Avellino, tutti in bilico e rischio ‘rivoluzione’

18 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello La famiglia D’Agostino ha capito che il capitombolo è una eventualità che non si può non considerare. Ed allora ha cominciato a guardarsi intorno: sondaggi per non farsi trovare impreparati in caso […]

Top News

Ballottaggi, Meloni “Centrodestra sconfitto, ma non è una debacle”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Credo che si debba riconoscere che il centrodestra esce sconfitto, credo che ne siamo tutti consapevoli. Il centrodestra conferma Trieste ma non strappa le altre 5 grandi città”. Lo ha detto la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, in conferenza stampa. “Credo che però a parlare di debacle un pò ce ne […]

[…]

Attualità

Incendio Montefredane: i primi dati Arpac

18 Ottobre 2021 0

Proseguono le verifiche dell’Agenzia ambientale della Campania in seguito all’incendio divampato nella notte tra sabato 16 e domenica 17 ottobre in un deposito di autoarticolati dell’azienda di trasporti Ba.Co. Trans srl situato nella frazione di […]

Top News

Letta “Il voto rilancia il Pd e rafforza il Governo”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il Pd oggi è rilanciato, vince ovunque queste elezioni”. Lo ha detto il segretario del Pd, Enrico Letta, dalla sede del Nazareno, commentando i risultati dei ballottaggi.“Ho sempre imparato che la cosa più importante è ascoltare gli elettori e gli elettori sono più avanti di noi, perchè si sono saldati e hanno […]

[…]