Tragico incidente stradale in Puglia: muore coppia della provincia di Avellino

Una coppia della provincia di Avellino ha perso la vita in un drammatico incidente stradale avvenuto nel Foggiano, lungo la Statale 272 che collega San Severo a San Marco in Lamis.

Nei pressi dello svincolo per Apricena, il Van Dacia su cui viaggiavano i coniugi irpini, insieme ad altri cinque familiari, si è scontrato violentemente con una Mercedes con cinque persone a bordo.

Il bilancio del tragico evento è di due morti e dieci feriti nello scontro avvenuto in quello che da anni è stato battezzato “l’incrocio della morte”.

E’ deceduta una coppia di Torella dei Lombardi: Luciano Loria e Maria Pia Mastrominico erano in viaggio a bordo del van, con i figli e i nipoti, in viaggio di piacere

L’uomo è deceduto sul colpo, a causa delle gravissime ferite riportate nell’impatto, mentre la moglie è morta più tardi, presso l’ospedale “Casa Sollievo della Sofferenza” di San Giovanni Rotondo.

Altre cinque persone occupanti del minivan sono rimaste ferite, stesso discorso per i cinque occupanti di una Mercedes.

I feriti sono stati trasportati presso gli ospedali di Foggia, San Severo e San Giovanni Rotondo.

La dinamica

La ricostruzione dell’incidente che ha provocato la morte dei coniugi di Torella dei Lombardi e il ferimento di altre dieci persone, è affidata ai Carabinieri intervenuti sul posto.

Foto de “la gazzettadisansevero”

Sia per i militari che per gli operatori sanitari è stata straziante la scena loro presentatasi all’altezza dello svincolo per Apricena.

Ancora da accertare la dinamica del violentissimo scontro avvenuto tra la Mercedes a bordo della quale viaggiavano cinque persone ed il Van della Dacia, con a bordo altre sette passeggeri, tra cui le due vittime.

Famiglia distrutta

La notizia si è immediatamente diffusa a Torelli dei Lombardi, il piccolo centro di un migliaio di abitanti dove ci si conosce un pò tutti.

3

Luciano Loria era stato dipendente presso lo stabilimento Fiat di Flumeri, attualmente in pensione.

Originario della Sardegna, viveva da moltissimi anni in Irpinia e a Torella dei Lombardi era stato anche allenatore della Polisportiva Torella, formazione di calcio locale.

Pure pensionata la moglie Maria Pia Mastrominico, già dipendente scolastica, deceduta in ospedale a seguito delle gravi ferite riportate.

Maria Pia Mastrominico

Alla guida del Suv Dacia sarebbe stato il figlio Francesco Loria che gestisce una edicola insieme alla moglie Antonella Roberto che pure era sul mezzo insieme ai tre figlioletti.

Un’altra figlia dei coniugi deceduti nell’incidente vive a Milano, dove svolge l’attività di insegnante.

Ultimi Articoli

Top News

Arresti per droga tra Calabria, Lombardia e Veneto

7 Settembre 2020 0
REGGIO CALABRIA (ITALPRESS) – Nelle Province di Reggio Calabria, Milano e Verona è in corso una vasta operazione dei Carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria. Colpite due associazioni finalizzate al traffico illecito di sostanze stupefacenti, sequestro di persona nei confronti di due minori ed estorsioni. I militari stanno eseguendo provvedimenti di custodia cautelare nei […]

[…]

Top News

Coronavirus, Confsal “Ripristinare la medicina scolastica”

7 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Ripristinare il medico nelle scuole, utilizzando l’operato dei medici convenzionati per contrastare il coronavirus e avviare una seria politica di prevenzione sanitaria. Servono diagnosi precoci e prevenzione sanitaria attiva per contrastare gli effetti nocivi della pandemia”. Così Angelo Raffaele Margiotta, segretario generale della Confederazione dei Sindacati Autonomi dei Lavoratori (Confsal), Pina Onotri, […]

[…]