Solofra, muore di infarto mentre tinteggia l’appartamento del padre del Sindaco

Sconcerto a Solofra per la morte di un 48enne, deceduto di infarto mentre ritinteggiava un appartamento di proprietà del padre del Sindaco Michele Vignola.

L’uomo ha avvertito un malore nel pomeriggio, un infarto fulminante che non gli ha lasciato scampo.

Nonostante gli immediati soccorsi del 118, non si è potuto fare altro che constatarne il decesso.

Il medico legale, constatata la morte per cause naturali, ha disposto la restituzione della salma ai familiari.

Il 48enne, molto conosciuto a Solofra, era sposato e padre di tre figli.

Ultimi Articoli

Top News

Covid, Fedriga “Coprifuoco alle 23 priorità regioni”

22 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La nostra priorità come Regioni è quella del coprifuoco. Abbiamo proposto all’unanimità un miglioramento della bozza del decreto, con la richiesta dello spostamento del coprifuoco dalle 22 alle 23”. Lo ha detto Massimiliano Fedriga, presidente della regione Friuli Venezia Giulia e della Conferenza delle regioni, intervenuto a Radio Kiss Kiss. “Pensiamo ai […]

[…]