Rissa in pieno centro a Venticano, i carabinieri denunciano quattro giovani

I Carabinieri della Compagnia di Mirabella Eclano hanno individuato e denunciato quattro persone ritenute responsabili di aver scatenato una rissa avvenuta nella serata di ieri in una strada del centro a Venticano. La violenta zuffa è nata dalla “ramanzina” da parte di un 50enne del luogo fatta a dei giovani di Bonito che, a bordo di una BMW, mentre percorrevano il corso del paese, verosimilmente a causa della velocità sostenuta e del fondo stradale reso viscido dalla pioggia, hanno perso il controllo dell’auto finendo con un pericoloso testacoda, fortunatamente senza conseguenze, destando solo paura nelle persone che assistevano alla scena.

Scesi dall’auto, i giovani hanno inveito contro il 50enne e, dopo un continuo crescendo di insulti e rabbia, il conducente dell’auto lo ha colpito con una testata al volto.

Quindi sono risaliti a bordo dell’auto e si sono allontanati prima dell’arrivo sul posto della pattuglia dei Carabinieri.

Per le lesioni riportate, l’uomo è stato accompagnato presso il pronto soccorso dell’ospedale di Benevento e gli sono state riscontrate lesioni giudicate guaribili in una decina di giorni. Anche un 35enne di origine marocchina e residente a Venticano, intervenuto per sedare la zuffa, ha dovuto far ricorso alle cure mediche per delle lievi ferite riportate.

Sono in corso indagini tese all’identificazione di ulteriori responsabili.

Ultimi Articoli

Top News

Salvini “La Lega è unita e ottiene risultati”

25 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La separazione nella Lega c’è solo nelle vostre teste. C’è una sola Lega che al governo ottiene risultati, nessuna separazione. Grazie alla Lega questa settimana abbiamo ottenuto il no di Draghi a nuove tasse, 3 miliardi per tagliare le bollette, abbiamo ottenuto l’impegno a non aumentare l’Imu”. Così il segretario federale della […]

[…]

Top News

Bollette, Meloni “3 miliardi insufficienti nel medio-lungo periodo”

25 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Se continua l’aumento delle materie prime purtroppo 3 miliardi saranno insufficienti nel medio e lungo periodo. Per cui contemporaneamente alle risorse per tamponare serve avviare soprattutto a livello europeo una iniziativa per affrontare un tema che oggi è globale”. Lo ha detto Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, a margine del comizio […]

[…]

Top News

Lavoro, Letta “Aprire al salario minimo e rafforzare la contrattazione”

25 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il patto proposto da Draghi è l’occasione per cambiare il Paese, è una vittoria del Partito Democratico che lo ha chiesto già in aprile. Ora serve un grande sforzo collettivo della politica, delle istituzioni e di tutte le parti sociali, per trovare le soluzioni per creare lavoro e sviluppo”. Lo scrive su […]

[…]

Attualità

Covid in Irpinia: 18 nuovi positivi

25 Settembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 597 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 18 persone: –  2, residenti nel comune di Avella; –  2, residenti nel comune di Avellino; –  1, residente nel comune di Baiano; –  2, residenti nel comune di Chianche; –  […]

Top News

Covid, 3.525 nuovi casi e 50 decessi in 24 ore

25 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 3.525 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (3.797 il 24 settembre) a fronte di 357.491 tamponi effettuati su un totale di 91.122.631 da inizio emergenza. E’ quanto si legge nel bollettino del Ministero della Salute-Istituto Superiore di Sanità di oggi. Nelle ultime 24 ore sono stati 50 i decessi (il […]

[…]