Prefettura di Avellino: Tenete le finestre chiuse; ecco le zone interessate dall’incendio

La Prefettura di Avellino ha emesso un comunicato stampa, in relazione all’incendio in atto presso l’opificio I.C.S. a Pianodardine.

Il centro coordinamento soccorsi insediatosi immediatamente presso la Prefettura ha invitato a titolo precauzionale i cittadini dei comuni di Avellino, Atripalda, Montefredane, Manocalzati, Mercogliano, Monteforte Irpino, Forino, Contrada, Cesinali, Aiello del Sabato, Grottolella, Capriglia Irpina, Altavilla Irpina, Serino, Ospedaletto d’Alpinolo, Solofra, Prata Principato Ultra e Montoro, a tenere porte e finestre chiuse e ad evitare, se non in caso di necessità, gli spostamenti verso l’esterno fino a cessata esigenza.

Cosa produce la ICS

L’azienda fa capo alla ICS Industrie Composizione Stampati Srl – SE.R.I. Group

L’azienda è un gruppo italiano di aziende specializzate nella produzione di componenti in plastica per l’industria delle batterie.

Accumuliamo energia investendo nel futuro: questo lo slogan che compare sul sito dell’azienda italo-francese che ha diversi stabilimenti in Italia e ben tre in Irpinia: oltre quello di Avellino, ci sono pure quelli di Nusco e Calitri. Stabilimenti importanti anche a Canonica d’ Adda, Arrasse e Peronne in Francia.

 

L’incendio si sarebbe sviluppato da un capannone contenente plastica e da lì le fiamme hanno avvolto l’intera struttura.

Ultimi Articoli