Parte a piedi da Ragusa e si perde a Summonte: disavventura per un 18enne

Era partito dalla sua Ragusa, a piedi, con il desiderio di percorrere tutta la Penisola in solitaria. Ma ha perso l’orientamento e si è ritrovato a vagare in una zona impervia del Parco Nazionale del Partenio.

Qui, stremato, il 18enne ha trovato riparo dalle condizioni meterologiche avverse in un rifugio montano a Summonte, dove ha trascorso la notte.

Solo questa mattina, ha deciso di effettuare una richiesta di soccorso al “112”, fornendo agli operatori della Centrale Operativa del Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino le coordinate della sua posizione.

Sulla zona sono tempestivamente confluiti i Carabinieri della Stazione di Ospedaletto d’Alpinolo e della Stazione Forestale di Summonte che, da esperti conoscitori della montagna, sono riusciti a rintracciare il malcapitato.

Affaticato e infreddolito, è stato riaccompagnato a valle ed affidato alle cure del personale medico dell’ospedale “Moscati” di Avellino.

Ultimi Articoli