Inseguimento ad Avella: Carabiniere ferito, arrestato 35enne

“Resistenza a Pubblico Ufficiale”, “Lesioni” e “Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”: sono queste le accuse di cui dovrà rispondere un 35enne di Avella, arrestato dai Carabinieri.

Nel pomeriggio di ieri, la pattuglia della Stazione di Avella era impegnata per un servizio disposto dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino. I militari hanno fermato un’utilitaria condotta da un 35enne del posto.

All’“Alt!”, l’uomo ha effettuato una manovra improvvisa per sottrarsi al controllo, tentando di investire un Carabiniere, il quale, cadendo ha riportato lievi ferite.

Ne è scaturito un inseguimento durante il quale, nel maldestro tentativo di disfarsene e recuperarla in un secondo momento, il fuggitivo ha lanciato dal finestrino un involucro (prontamente recuperato da un militare della Guardia di Finanza, libero dal servizio, e consegnato agli operanti) con all’interno circa un grammo di cocaina e sette grammi di marijuana.

Dopo qualche ora il 35enne, già noto alle Forze dell’Ordine, si è presentato spontaneamente in Caserma, dichiarando che la sua fuga era scaturita per la mancata copertura assicurativa del veicolo: ma l’auto è risultata regolarmente assicurata.

Inchiodato alle proprie responsabilità, l’uomo è stato tratto in arresto e sottoposto ai domiciliari. Sequestrata sia la droga che l’autovettura.

Ultimi Articoli