Omicidio Tornatore, nel capannone di Vietri il sangue della vittima. I rilievi del Ris

Nel capannone di proprietà di Francesco Vietri c’è il sangue di Michele Tornatore. E’ quanto viene fuori dagli accertamenti dei carabinieri del Ris di Roma sul materiale sequestrato nell’immobile sequestrato a Montoro. Sulle scarpe e sul secchio sequestrato nel capannone sono state rinvenute tracce di sangue della vittima. 

Vietri è in carcere dallo scorso 14 aprile, è detenuto nella casa circondariale di Benevento. i risultati degli accertamenti rendano più complicata la sua posizione. Per la prossima settimana sono intanto attese le relazioni su tutto il materiale sequestrato dai carabinieri. Ed attesi sono anche i risultati degli accertamenti sul gps dell’autovettura noleggiata da Tornatore prima di essere ucciso

Ultimi Articoli

Avellino

Carcere di Avellino: ancora violenza e sequestro di telefonini

2 Dicembre 2021 0

Ennesimo evento critico violento nella Casa Circondariale di Avellino. Ricostruisce l’accaduto Emilio Fattorello, segretario nazionale per la Campania del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE: “Un detenuto problematico con patologie psichiatriche, in un raptus di inaudita […]

Ariano Irpino

L’ ospedale di Ariano riceve il bollino rosa

2 Dicembre 2021 0

L’Ospedale Frangipane di Ariano Irpino è fra i 354 ospedali italiani che hanno avuto assegnato il bollino rosa per il prossimo biennio. Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, premia il […]

Calcio Avellino

Avellino-Bari: sale la febbre, si va verso il sold-out

1 Dicembre 2021 0

di Dino Manganiello Nelle prime 36 ore di prevendita quasi mille biglietti staccati: più di 600 sponda biancoverde, 350 (ovvero tutti quelli disponibili) per il settore ospiti. E’ la prova inconfutabile di quanto si stia […]